Sindacato giornalisti del Veneto: “Si aggrava la crisi inerente all’emittenza privata”

(ASCA)  Stamattina i lavoratori di Antennatre Nord Est accompagnati dal Sindacato Slc Cgil di Treviso e dal Sindacato giornalisti del Veneto hanno incontrato il dottor Vitetti in rappresentanza del prefetto di Treviso, Maria Augusta Marrosu.

Ne da’ notizia un comunicato del Sindacato dei giornalisti del Veneto. All’ordine del giorno la difficile situazione dell’emittente e dell’intero settore delle televisioni private venete e italiane. L’enorme ritardo nel pagamento dei contributi pubblici sta mettendo in ginocchio il comparto.

I lavoratori di Antennatre Nord Est hanno messo in evidenza che il mancato arrivo dei contributi previsti dalla Legge sull’editoria e dei fondi della cassa integrazione in deroga hanno portato ad un inaccettabile ritardo nel pagamento degli stipendi e stanno mettendo in grave crisi la stessa emittente che deve fare i conti con una pesante difficolta’ finanziaria seppur in presenza di bilanci solidi. (Asca, 6 novembre 2014).

Maria Augusta Marrosu

Maria Augusta Marrosu

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi