Pacchetto di tre giorni di sciopero al Piccolo di Trieste

Pacchetto di tre giorni di sciopero deciso al quotidiano Il Piccolo di Trieste. L’assemblea dei redattori del giornale – si legge in una nota – denuncia che “a fronte di una pesante situazione ambientale di lavoro all’interno della redazione, i rappresentanti del cdr non hanno avuto interlocuzione alcuna con l’azienda nonostante avessero chiesto un incontro urgente”. Il cdr inoltre “nonostante un’attesa di un’ora e mezzo rispetto l’orario stabilito per l’appuntamento, anche questo richiesto con la formula dell’urgenza, non ha potuto avere un confronto con il direttore relativamente alla pesante situazione degli organici e dell’organizzazione del lavoro dovuta anche a malattie di colleghi”. Per questo motivo l’assemblea unanimamente ha dato mandato al cdr di gestire un pacchetto di tre giorni di sciopero.

Paolo Possamai (foto Borut Krajnc)

Paolo Possamai, direttore del Piccolo (foto Borut Krajnc)

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Carlo Verdelli torna al Corriere della Sera come editorialista

Carlo Verdelli torna al Corriere della Sera come editorialista

Lodo Via Solferino, la Camera arbitrale ha deciso: valida la vendita, ma è possibile un risarcimento per Rcs

Lodo Via Solferino, la Camera arbitrale ha deciso: valida la vendita, ma è possibile un risarcimento per Rcs

Cinema e tv: accordo imprese-sindacati sul protocollo per la ripresa delle produzioni

Cinema e tv: accordo imprese-sindacati sul protocollo per la ripresa delle produzioni