- Prima Comunicazione - https://www.primaonline.it -

Fondazione Feltrinelli: posata a Milano la prima pietra della nuova sede

(ANSA) A due anni dall’avvio dei lavori di riqualificazione, oggi è stata posata simbolicamente la prima pietra di quella che sarà la nuova sede della Fondazione Giangiacomo Feltrinelli a Milano. Nell’area di Porta Volta nascerà infatti, entro l’estate del 2016, la struttura architettonica a vetri, firmata Herzog&de Meuron. “E’ un progetto estremamente ambizioso e radicale”, lo ha definito Carlo Feltrinelli, presidente del Gruppo e della Fondazione. L’edificio di 188 metri di lunghezza, richiamo alle antiche mura che correvano proprio lungo viale Pasubio, sorgerà su un terreno da oltre un secolo di proprietà della famiglia di editori e sarà costeggiato da 15 mila metri quadrati di parco e da una pista ciclabile. Ospiterà – oltre ai milioni di documenti, riviste e volumi della Fondazione – anche caffetterie, ristoranti e negozi. “Non è solo un sogno che si realizza – ha aggiunto Feltrinelli -: è un progetto che prende forma e che dialoga con la città”. “E’ un ulteriore passo avanti per rendere Milano più attrattiva – ha detto il sindaco Giuliano Pisapia -, sarà un luogo aperto alla città e un centro di dibattito e cultura”. Per l’architetto Jacques Herzog “l’intervento sarà un progetto intrinsecamente milanese. Con la loro scala, struttura, ripetizione e composizione in edifici gemelli, essi riprendono i temi dell’urbanistica e dell’architettura milanese”. La realizzazione dell’opera sarà accompagnata da una serie di iniziative di comunicazione, con un concorso letterario, un tour di eventi nelle librerie e un progetto di raccolta tra la cittadinanza di fotografie, cartoline, documenti e ritagli di giornale sul quartiere. (ANSA, 6 novembre 2014)

Carlo Feltrinelli (foto Olycom) [1]

Carlo Feltrinelli (foto Olycom)