Amazon pronto a sperimentare un nuovo modo per effetturare le consegne: i taxi

(ASCA)  Amazon sperimenta un nuovo modo per effettuare le consegne: i taxi. Il colosso dell’e-commerce ha fatto dei test a San Francisco e Los Angeles in collaborazione con Flywheel Software, che ha creato un’app per cercare e chiamare il taxi piu’ vicino.

Flywheel compete con servizi per prenotare vetture come quelli di Uber e di Lyft. Come riporta il Wall Street Journal, si tratta del piu’ recente esperimento di Amazon, che cerca modi per competere in modo piu’ diretto con i rivenditori tradizionali e per offrire alternative a corrieri come Ups e FedEx. Proprio per questo Amazon, che dovrebbe presto aprire a New York un centro per ritirare o restituire i prodotti comprati, ha anche ampliato l’uso di corrieri regionali e ha stretto un accordo con le Poste americane per consegnare prodotti freschi. (Asca,  6 novembre 2014).

Peter Larsen, vice presidente Amazon (foto photoshelter.com)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Italia-Galles, gli Azzurri su Twitter. Ecco le conversazioni TOP e gli hashtag più utilizzati per #UEFAURO2020

Italia-Galles, gli Azzurri su Twitter. Ecco le conversazioni TOP e gli hashtag più utilizzati per #UEFAURO2020

Gentiloni: L’accordo al G20 sull’imposta alle multinazionali non è in conflitto con la digital tax per i grandi gruppi tech

Gentiloni: L’accordo al G20 sull’imposta alle multinazionali non è in conflitto con la digital tax per i grandi gruppi tech

Post Brexit, l’Ue prepara un piano per ridurre serie e film britannici su Amazon e Netflix, “per una maggiore diversità di contenuti

Post Brexit, l’Ue prepara un piano per ridurre serie e film britannici su Amazon e Netflix, “per una maggiore diversità di contenuti