Tagli alla Rai: lunedì Federconsumatori, Adusbef, Slc Cgil e Uilcom Uil illustrano il ricorso

Lunedì 10 novembre alle ore 15.00 presso la sede della Cgil, in corso Italia 25, si terrà una conferenza stampa nel corso della quale sarà illustrato il ricorso al Tar, presentato da Federconsumatori, Adusbef, Slc Cgil e Uilcom Uil, contro il prelievo di 150 milioni di euro dal canone Rai. Inoltre saranno presentati “gli elementi di illegittimità relativi alla collocazione in Borsa di quote di Rai Way”, si legge in una nota congiunta.

“Slc Cgil, congiuntamente con Snater e Libersind-ConfSal, ha avviato le procedure di sciopero per contrastare i provvedimenti governativi che riducono la capacità produttiva della Rai – recita la nota – cui si aggiunge l’ulteriore prelievo dal canone del 5% dal 2015 (consistente in 80/90 milioni di euro), e che mettono in discussione la sua tenuta futura”. “Infatti – continua la nota – nonostante le molte promesse del Governo, manca ancora oggi una norma che definisca l’assegnazione alla Rai della Concessione di Servizio Pubblico, che riformi la Governance, che individui le nuove norme sul canone, che regoli l’intero settore (figlio del conflitto d’interessi), che provveda al riordino delle frequenze anche con i paesi confinanti, tema su cui l’Italia rischia l’ennesima infrazione delle norme europee”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Coppa Italia, la finale del 2020-21 si giocherà a Milano.  Torna a San Siro dopo 14 anni

Coppa Italia, la finale del 2020-21 si giocherà a Milano. Torna a San Siro dopo 14 anni

TOP 100 INFORMAZIONE ONLINE by Audiweb. In giugno La Repubblica torna al prima posto. Cresce l’interesse per lo sport e lo svago

TOP 100 INFORMAZIONE ONLINE by Audiweb. In giugno La Repubblica torna al prima posto. Cresce l’interesse per lo sport e lo svago

Regione Lombardia accorpa comunicazione, digital ed eventi e affida la nuova direzione ad Alessandro Papini

Regione Lombardia accorpa comunicazione, digital ed eventi e affida la nuova direzione ad Alessandro Papini