Gli spot più popolari su YouTube in ottobre: vince l’ironia di Fabio Volo

Fabio Volo gira un aulico spot per un’auto da sogno (di cui si intravvede solo il parabrezza). Di fianco a lui una fascinosa e ammiccante top model. Sullo sfondo il ponte di Brooklin. Coriandoli cadono dal cielo mentre Volo declama slogan come “bisogna andare oltre, puntare in alto, provarci fino in fondo e non fermarsi mai”. Improvvisamente si sente una voce che riporta tutti alla realtà: “Fabio, ma cosa stai dicendo? Vieni a mangiare che ci sono i casoncelli”. La scena cambia, il fondale con il ponte di Brooklin viene rimosso e ci ritroviamo in piazza della Loggia a Brescia. L’auto è una Giulietta Spider, la vettura cult dei ragazzi anni ’60. Fabio Volo e la modella lasciano il set per andare a pranzo dalla zia. E sullo schermo compare il claim ‘Vodafone Power to you’. È l’esile ma divertente trama dell’ironico film che si aggiudica il primo posto nella classifica di ottobre degli spot più popolari su YouTube in Italia. Un ottimo risultato per Vlm, l’agenzia creativa del gruppo Wpp che firma la campagne digital di Vodafone, e per Volo negli inediti panni del testimonial pubblicitario.


Spiritoso e ironico anche il video secondo classificato, protagonista una pillola blu che, caduta dalla finestra di un arzillo ma sfortunato vecchietto in amore, rimbalza sui tetti di una splendida cittadina Toscana (Pitigliano), fino a cadere nel serbatoio di una Fiat 500 ferma al distributore per fare rifornimento. Risultato: l’auto si trasforma in una 500 X, più grande, più potente e pronta all’azione. Lo spot firmato da Leo Burnet ha suscitato qualche polemica tra i soliti moralisti e anche nel mondo della pubblicità. Bruno Ballardini, ad esempio, ha parlato di ‘celodurismo’ e di volgarità. Il pubblico di YouTube comunque ha apprezzato.

Dalla volgarità (vera o presunta che sia) alla raffinatezza il passo è breve sul web. E infatti al terzo posto si colloca il patinato spot di Chanel n. 5, “the world’s most desirable fragrance”, interpretato da Gisele Bundchen, la nuova testimonial della casa francese, per la regia di Baz Luhrmann (‘Romeo + Giulietta’, ‘Moulin Rouge’, ‘Il Grande Gatsby’). Suggestiva la colonna sonora, la canzone ‘You’re the One That I Want’, tratta da ‘Grease’ e intepretata dal cantante americano Lo-Fang.

Al quarto posto torna Cristiano Ronaldo, un campione sportivo che spopola sempre nelle sue apparizioni su YouTube, con un video molto spettacolare che pubblicizza le nuove scarpette per il calcio di Nike, le Mercurial Superfly CR7.

Quinta, infine, un’altra casa di abbigliamento sportivo, la Replay, con un video sulla collezione Hiperflex, che “cambia le regole dei jeans”, grazie al nuovo stretch denim, un tessuto elasticizzato che trasforma il vecchio jeans in un attillato costume da stretching.

Come al solito la classifica è stata determinata utilizzando alcuni dei segnali di gradimento più significativi espressi dagli utenti su YouTube tra cui: il numero di visualizzazioni nel nostro Paese, la percentuale di visualizzazione di ciascuna pubblicità e il rapporto tra visualizzazioni organiche e visualizzazioni a pagamento.


1. Fabio Volo let’s do it
vodafoneit
Agenzia creativa: Vml (gruppo Wpp)
Agenzia media: MEC


2. Official Fiat 500X teaser – blue pill
fiatontheweb
Agenzia creativa: Leo Burnett
Agenzia media: Maxus


3. Chanel N°5: The One That I Want – The Film
Chanel
Agenzia creativa: N/A
Agenzia media: Carat Luxury


4. Mercurial Superfly CR7: CR7 in “Out of this World”
NikeFootball
Agenzia creativa: Wieden + Kennedy
Agenzia media: Mindshare


5. Hyperflex Jeans: Stretch Your Limits!
Replay
Agenzia creativa: N/A
Agenzia media: N/A

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Rai Com e Titanus  insieme per la digitalizzazione e distribuzione di 400 film

Rai Com e Titanus insieme per la digitalizzazione e distribuzione di 400 film

Sky aprirà dei punti vendita in Uk. Il via da Liverpool

Sky aprirà dei punti vendita in Uk. Il via da Liverpool

Usa 2020, per la prima volta nella sua storia anche Usa Today si schiera e appoggia Joe Biden

Usa 2020, per la prima volta nella sua storia anche Usa Today si schiera e appoggia Joe Biden