Scoppia la coppia Fiorello-Baldini. Marco: “Non posso restare”

(ANSA) “Marco se ne è andato e non ritorna più” cantava Laura Pausini e oggi l’incipit della sua hit ‘La solitudine’ sembra scritto per raccontare il divorzio tra Fiorello e Marco Baldini, la coppia radiofonica per antonomasia che, a sei anni dall’ultima puntata di Viva Radio2, si era riunita a maggio in Rai, su Radio1, per Fuori programma. “I miei problemi personali non mi consentono più di essere affidabile. Siccome non sono più in grado di garantire un buon livello di professionalità, preferisco non danneggiare la trasmissione e lasciarla”: ha annunciato oggi all’ANSA Baldini. “Nessun problema con Rosario e con Radio1. Faccio un passo indietro per rispetto”, ha ribadito. “Avremmo voluto che restasse”, ha scritto Fiorello su twitter rispondendo alle tante domande dei fan, prima di spiegare all’ANSA: “Prendiamo atto della decisione di Marco, ma ci dispiace tantissimo perdere uno come lui. Io lavorerei con Baldini a vita ma ognuno è libero di fare le sue scelte. Se per lui va bene così, ok. Prima o poi ci si rincontra. Per me è importante che lui stia bene e che non si cacci nei guai. Tutto il resto – ha concluso Fiorello con amarezza – viene dopo”. Dopo le scorribande giovanili su Radio Deejay, i tormentoni ‘cult’ di Viva Radio2 e mille avventure insieme tra radio, tv, teatro, spot pubblicitari e web, i due ‘bad boys’ del varieta’ radiofonico si erano ritrovati in versione 2.0 nell’appuntamento mattutino di Fiorello con la sua Edicola, prima di irrompere nel tempio istituzionale dell’ammiraglia di Radio Rai per fare il controcanto ironico alle news in Fuori programma. Poi qualcosa ha cambiato i piani di Baldini e, dopo una clamorosa intervista in cui parlava nuovamente dell’inferno del gioco d’azzardo, è iniziato un suo andirivieni sempre più insistente, con la parallela crescita come spalla di Fiorello dell’imitatrice Gabriella Germani, ospite fissa della trasmissione. Da qualche giorno, prendendo atto della sua assenza, Radio1 aveva cancellato Baldini dalla sigla della trasmissione, ricantata da Jovanotti nella nuova versione “Fiorello alla radio (invece di Fiorello e Baldini) ‘Fuori programma’ su Radio1, la radio mamma”. Oggi la conferma ufficiale dell’addio o, chissà, di un arrivederci. Anche il direttore di Radio1, Flavio Mucciante, è sorpreso e dispiaciuto. “Con Baldini – ha detto all’ANSA – avevamo avuto una sintonia immediata. Ci auguriamo che, una volta passato questo momento, la coppia più amata della radio si possa ricostituire al più presto sulla nostra rete”. (ANSA, 11 novembre 2014)

Marco Baldini e Fiorello (foto Olycom)

Marco Baldini e Fiorello (foto Olycom)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Ernesto Mauri: carta e pubblicità sui mezzi tradizionali sono destinate a calare. Mondadori deve focalizzarsi sui libri e promuovere la trasformazione digitale dei periodici

Ernesto Mauri: carta e pubblicità sui mezzi tradizionali sono destinate a calare. Mondadori deve focalizzarsi sui libri e promuovere la trasformazione digitale dei periodici

Approvato dal Cda di Mondadori il resoconto intermedio al 30 settembre 2015. Perdita ridotta del 4% nei nove mesi

Approvato dal Cda di Mondadori il resoconto intermedio al 30 settembre 2015. Perdita ridotta del 4% nei nove mesi

Al Prix Italia presentato Rai Radio6Teca, canale che ripropone programmi e giornali radio d’epoca che hanno fatto la storia di Radio Rai

Al Prix Italia presentato Rai Radio6Teca, canale che ripropone programmi e giornali radio d’epoca che hanno fatto la storia di Radio Rai