L’Unione Sarda: previsti 15 prepensionamenti

Venerdì 14 novembre al Ministero del lavoro verrà esaminato il piano di ristrutturazione del quotidiano cagliaritano L’Unione Sarda che prevede 15 prepensionamenti. Il piano – scrive l’agenzia di stampa Agi – è stato concordato con il Cdr e, in base alla legge sullo stato di crisi, prevede una nuova assunzione ogni tre esodi. E’ la prima volta che l’editore del quotidiano sardo fa ricorso a questo tipo di ammortizzatori.

Secondo quanto si apprende, inoltre, nello stesso gruppo editoriale si sta discutendo sulla possibilità di contratti di solidarietà per i giornalisti dell’emittente Videolina.

Emanuele Dessì, direttore responsabile dell'Unione Sarda

Emanuele Dessì, direttore responsabile dell’Unione Sarda

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Covid, appello di Serie A e Figc al governo: sistema rischia collasso, aiuti per compensare danni. Dal Pino: calcio è industria

Covid, appello di Serie A e Figc al governo: sistema rischia collasso, aiuti per compensare danni. Dal Pino: calcio è industria

Appello di Franceschini alle tv per dare spazio a cultura: aiuto al settore anche sperimentando nuove produzioni

Appello di Franceschini alle tv per dare spazio a cultura: aiuto al settore anche sperimentando nuove produzioni

Gli editori alle Regioni: consentire vendita di libri nel weekend in supermercati e grandi strutture

Gli editori alle Regioni: consentire vendita di libri nel weekend in supermercati e grandi strutture