Ernesto Mauri su Mondadori:” Nel 2014 dovrebbe chiudere in pareggio, forse in profitto”

(MF-DJ) Mondadori “già a fine 2014 dovrebbe chiudere in pareggio, forse in profitto”.  Lo dice l’a.d. Ernesto Mauri, in un’intervista al “Sole 24 Ore”, dopo i conti dei primi 9 mesi chiusi ieri che segnano un “utile per 3,5 mln”.

Il manager assicura che dopo la sua cura anche la redditività crescerà. “Nel terzo trimestre c’è stata una forte accelerazione del Mol, salito a 36 mln – spiega -. A dicembre saremo intorno a 68 mln sulla spinta dei best-seller appena usciti (come Ken Follet)”.

Quanto al debito, Mauri fa sapere che “in primavera eravamo vicini ai 400 mln. Ora è a 327,4 mln e a fine anno saremo attorno ai 300 mln: meno 300 mln. Siamo tornati a generare cassa”.

Infine il capitolo aggregazioni. “Come tutti i mercati calanti – afferma il mananger – si presentano delle opportunità. Concentrazioni avrebbero molto senso. Per pensare a qualsiasi cosa, bisognava però prima tornare a essere robusti. Ora Mondadori è pronta”(MF-DJ 14 novembre 2014)

Ernesto Mauri

Ernesto Mauri

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Rassegne stampa: dopo la sentenza della ‘Corte’, Fieg e agenzie disponibili a tavolo-confronto

Rassegne stampa: dopo la sentenza della ‘Corte’, Fieg e agenzie disponibili a tavolo-confronto

Nuovo boom per le Azzurre del calcio: 2,8 milioni di spettatori e share del 23% per il match contro la Giamaica

Nuovo boom per le Azzurre del calcio: 2,8 milioni di spettatori e share del 23% per il match contro la Giamaica

Rcs, la Procura apre un’inchiesta sulla sede del Corriere in via Solferino a Milano

Rcs, la Procura apre un’inchiesta sulla sede del Corriere in via Solferino a Milano