Su Tivùsat arriva Arte, il canale franco-tedesco dedicato alla cultura

Da oggi Arte, il canale franco-tedesco dedicato al mondo dell’arte e della cultura, è visibile su Tivùsat, la piattaforma satellitare gratuita italiana. Il canale ha una programmazione ricca di magazine, documentari, approfondimenti culturali, spettacoli teatrali per ogni tipo di pubblico, film d’autore ed aggiornamenti sugli eventi principali del panorama culturale internazionale.

Luca Balestrieri, direttore di Tivùsat (foto Olycom)

Luca Balestrieri, presidente di Tivùsat (foto Olycom)

“Con Arte, Tivùsat lancia un ponte verso la cultura europea”, dice Luca Balestrieri, presidente di Tivùsat, “arricchendo la scelta con una programmazione di qualità che valorizza lo scambio tra paesi e culture. È questa la prova che il satellite gratuito può svolgere un ruolo importante nella costruzione di una identità europea e nella conoscenza reciproca. Ancora una volta, Tivùsat si pone come uno strumento al servizio del sistema-paese e del suo sviluppo”.

Il canale è disponibile in alta definizione al numero 110 della piattaforma satellitare e in standard definition al numero 72. Il canale in standard definition viene trasmesso in DVBS-2 e quindi visualizzabile tramite decoder muniti di Bollino Oro Tivùsat hd oppure tramite tv provviste di bollino bianco tivùsat Hd Ready ed apposita Cam tivùsat.

L’arrivo di Arte porta a 68 i canali presenti su Tivùsat e fa salire a 6 quelli in hd. Si arricchisce inoltre la rappresentanza di canali internazionali che vede, fra gli altri, la presenza di BbbcC World News, Euronews, France 24, TV5 Monde, Deutsche Welle, Bloomberg, Al Jazeera, Cctv News e Nhk.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

TOP MEDIA ITALIANI SUI SOCIAL. A settembre prima Sky Sport per interazioni, Cookist per video view, Fanpage per paid post

TOP MEDIA ITALIANI SUI SOCIAL. A settembre prima Sky Sport per interazioni, Cookist per video view, Fanpage per paid post

I quotidiani quest’anno perdono un quarto delle copie e dal 2016 dimezzano le vendite. Agcom: Rai leader per share tv; cresce Discovery

I quotidiani quest’anno perdono un quarto delle copie e dal 2016 dimezzano le vendite. Agcom: Rai leader per share tv; cresce Discovery

Marco Bardazzi lascia Eni. La comunicazione da novembre passa a Erika Mandraffino

Marco Bardazzi lascia Eni. La comunicazione da novembre passa a Erika Mandraffino