Gian Arturo Ferrari: “Battaglia contro iva alta su eBook”

(askanews)  “E’ una grave iniquità, dovuta ad una direttiva europea, che non so a quali interessi risponda. Mi sembra che Bruxelles in questo caso sia preda di pressioni di lobby”. Così Gian Arturo Ferrari, in passato alla guida della divisione libri di Rizzoli e Mondadori, sul doppio regime di Iva per i libri cartacei e per gli eBook.

A margine del “Processo al liceo Classico “, promosso al Carignano di Torino dalla Fondazione per la Scuola della Compagnia di Sanpaolo, Ferrari ha detto : “Applicare l’Iva al 22 per cento per gli ebook e’ un’iniziativa priva di senso, perché l’evoluzione della storia non si può fermare. Il passaggio al l’editoria elettronica e’ già in corso e non è drammatico”.

“E’ inutile fare barriere di tasse ridicole, quasi fossero barriere doganali. È’ sacrosanta la battaglia contro questa Iva così clamorosamente alta” ha concluso Ferrari. ( askanews 14 novembre 2014)

Gian Arturo Ferrari

Gian Arturo Ferrari

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Ecco la bozza delle disposizioni di legge sulla ‘transizione digitale’ e ruolo e poteri in mano al ministero affidato a Colao

Ecco la bozza delle disposizioni di legge sulla ‘transizione digitale’ e ruolo e poteri in mano al ministero affidato a Colao

Forza Italia presidia il dipartimento Informazione. Con  il liberale Giuseppe Moles gran esperto della Difesa

Forza Italia presidia il dipartimento Informazione. Con il liberale Giuseppe Moles gran esperto della Difesa

Venti milioni di italiani ascoltano gli influencer per gli acquisti, forte anche il ruolo dei brand editoriali. Ecco perchè si segue un influencer

Venti milioni di italiani ascoltano gli influencer per gli acquisti, forte anche il ruolo dei brand editoriali. Ecco perchè si segue un influencer