Assange annuncia la pubblicazione di nuovi file segreti

(ANSA) Nuovi file segreti saranno pubblicati da Wikileaks. Lo ha affermato Julian Assange parlando in videoconferenza dall’ambasciata dell’Ecuador a Londra dove vive rifugiato da più di due anni. Intervenendo a un simposio del Lisbon and Estoril Film Festival (Leffest) l’attivista australiano non ha dato dettagli sui documenti che verranno rivelati ma dovrebbero far parte degli ‘spy file’, che hanno ‘smascherato’ le compagnie coinvolte nel sistema di sorveglianza globale delle comunicazioni. Assange ha colto l’occasione per attaccare Google, ‘colpevole’ di collaborare con gli Stati Uniti nella loro attività di controllo delle informazioni, e ha respinto l’idea che questi metodi siano appropriati per contrastare il terrorismo. ”L’accentramento delle informazioni – ha aggiunto – non può che condurre verso il totalitarismo”. (ANSA, 17 novembre 2014)

Julian Assange (foto Olycom)

Julian Assange (foto Olycom)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Usa 2020, Trump contro media e big tech: sono corrotti. Non abbiamo libertà di stampa, ma solo fake news

Usa 2020, Trump contro media e big tech: sono corrotti. Non abbiamo libertà di stampa, ma solo fake news

Conte: conosciamo il valore sociale non solo economico di cinema e spettacolo; consapevoli degli immani sacrifici chiesti

Conte: conosciamo il valore sociale non solo economico di cinema e spettacolo; consapevoli degli immani sacrifici chiesti

Fondo Dni-Google per il giornalismo ha distribuito finora in Italia 11,5 milioni di euro in 45 progetti

Fondo Dni-Google per il giornalismo ha distribuito finora in Italia 11,5 milioni di euro in 45 progetti