Alfieri (Pd): spesi male i soldi in comunicazione per Expo. All’estero pessima immagine per la corruzione ma anche per mancanza d’informazione

(askanews) “Non dico che ci sia dell’illecito nelle gare di appalto, ma credo che gli investimenti in comunicazione fatti in questi anni abbiano avuto poco impatto, almeno stando a quanto dichiarano in più occasioni i rappresentanti della stampa estera, che a più riprese hanno parlato di una pessima immagine dell`Expo per lo più dovuta alla corruzione, ma anche alla mancanza di informazione”.Lo ha dichiarato il consigliere regionale e segretario del PD lombardo, Alessandro Alfieri, intervenuto nel programma “KlausCondicio” condotto da Klaus Davi, che gli ha chiesto di commentare le dichiarazioni di Philip Webster, consigliere delegato dell`Associazione stampa Estera di Milano, secondo cui “Expo è una occasione persa perché all`estero non se ne parla”.

Alfieri (foto Varesepolis)

Alfieri (foto Varesepolis)

“Su quel versante – ha proseguito Alfieri – si può e si deve lavorare meglio, soprattutto sulla comunicazione all`estero, sull`utilizzo dei social network, sulla capacità di instaurare alleanze con le principali firme dei media a livello europeo e internazionale. Penso che i milioni di euro investiti nella comunicazione si potessero utilizzare meglio e spero che ci possa essere un miglioramento”.

“Sono convinto – ha concluso Alfieri – che ci sia ancora lo spazio per rimediare, dopodiché Cantone vigilerà su tutto. Posso comprendere che ci siano state difficoltà per la costruzione del sito con tutte le vicende legate agli arresti, ma adesso mi piacerebbe che si parlasse un po` meno di questo e più della promozione, di come portiamo qui i visitatori e soprattutto dei temi, che sono molto affascinanti, interessanti e hanno a che fare col destino del nostro pianeta. Vorrei che si parlasse più di questo e di come fare di Milano e della Lombardia la capitale della discussione e del dibattito sui grandi temi che riguardano il nostro pianeta”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Scende il valore del sistema media rispetto al 2013. Big lontani dal limite

Scende il valore del sistema media rispetto al 2013. Big lontani dal limite

Cairo Communication: nei nove mesi ricavi in calo a 185,7 milioni di euro. Previsto Mol in sostanziale pareggio per La7 a fine anno

Cairo Communication: nei nove mesi ricavi in calo a 185,7 milioni di euro. Previsto Mol in sostanziale pareggio per La7 a fine anno

Banzai: nei 9 mesi del 2015 i ricavi salgano a 152 milioni; la perdita cresce a 6,5 milioni di euro

Banzai: nei 9 mesi del 2015 i ricavi salgano a 152 milioni; la perdita cresce a 6,5 milioni di euro