Scontro all’interno del Cda Rai, Luisa Todini si dimette

Condividi

(ANSA) Luisa Todini si e’ dimessa dal Consiglio di amministrazione della Rai dopo, a quanto si apprende, uno scontro all’interno del Consiglio sul tema del ricorso contro il taglio dei 150 milioni. Luisa Todini, eletta in Consiglio nel 2012 in quota Lega Nord-Pdl, aveva annunciato già da tempo l’intenzione di dimettersi dal consiglio di amministrazione Rai, dopo la nomina a presidente delle Poste. Due giorni fa, rispondendo al presidente della Commissione di Vigilanza Rai, Roberto Fico, che la invitava a dimettersi a causa del doppio incarico, aveva confermato all’ANSA di voler lasciare entro l’autunno e di essere rimasta in Rai “per concludere l’importante impegno di quotazione Rai Way, che sta andando particolarmente bene, e per l’impostazione del bilancio 2013 e del budget 2014”. Quanto al doppio compenso, Todini aveva aggiunto di voler rendere nota “la lista delle liberalità fatte con la quota parte di stipendio percepita da consigliere Rai”. (ANSA, 19 novembre 2014)

Luisa Todini (foto Olycom)
Luisa Todini (foto Olycom)