Mattel: rende ancora più divertente la ricerca del giocattolo grazie a Neosperience Engage

Il mondo dei giocattoli Mattel in un’app rinnovata grazie alla tecnologia di proximity marketing Neosperience e a delle call-to-action personalizzate, che prendono vita nello smartphone dei clienti in prossimità o all’interno dei punti vendita, intrattenendoli e offrendo loro vantaggi esclusivi.

Come riporta il comunicato, Mattel rende ancora più divertente e innovativa la ricerca del giocattolo perfetto grazie alla nuova versione della sua app La Scatola dei Giocattoli, realizzata da Neosperience. Pensata per far vivere la magia del mondo Mattel in un modo tutto nuovo, l’app costruisce un ponte ideale che collega lo smartphone al negozio fisico attraverso una dinamica innovativa capace di coinvolgere ed emozionare i clienti.

La shopping experience dei prodotti Mattel viene infatti potenziata da Neosperience Engage, la soluzione che aiuta i brand a connettersi con i clienti offrendo loro contenuti personalizzati, sfruttando le potenzialità della tecnologia di marketing di prossimità Neosperience. Un insieme di funzioni e servizi che impiegano anche dispositivi iBeacon per creare un’esperienza unica.

Grazie alla partnership con gli ipermercati Bennet, catena particolarmente attenta all’innovazione e prima insegna in GDO che sperimenta questa nuova tecnologia, quando l’utente è in prossimità di uno dei punti vendita selezionati, una notifica push permette di risvegliare il suo smartphone inviando un messaggio e suggerendo la visione del prodotto del mese. Un’azione semplice e non intrusiva, che premia l’utente con un buono sconto esclusivo con cui accompagnare il cliente all’acquisto, connettendo in un modo molto semplice, i due mondi del commercio: digitale e fisico.
Oltre ai tre punti vendita Bennet, Mattel ha implementato questo nuovo strumento anche all’interno di 3 punti vendita al dettaglio a dimostrazione di come sia intenzionata a crescere in modo innovativo in entrambi i canali di vendita.

Commenta Andrea Ziella, Associate Manager Digital Marketing – South East Europe: “Con questo ambizioso progetto Mattel con La Scatola dei Giocattoli, aumenta la sua attenzione verso il mondo Digital e continua nella sua strategia di digitalizzazione il cui fine ultimo è ridurre la distanza fra l’azienda e il consumatore finale e aumentare il coinvolgimento di ogni individuo legato ai brand Mattel fornendo sempre il miglior servizio e la giusta attenzione ai suoi consumatori. Gli iBeacon all’interno dei punti vendita, rappresentano solo un tassello del grande puzzle da completare nel 2015”.

In un’epoca in cui è il cliente ad essere al centro delle strategie aziendali, Mattel grazie anche alla piattaforma Neosperience sta diventando protagonista di quella rivoluzione retail che porta negli store le tecnologie più innovative, unendo marketing di prossimità e dinamiche di gamification in grado di coinvolgere e intrattenere il cliente.

Smartphone e iBeacon che li attivano in prossimità o dentro il punto vendita diventano in questo modo il cuore pulsante della digital customer experience, offrendo informazioni e promozioni su misura e dando vita a una nuova modalità di connessione ed engagement che fa leva sulla conversazione fra il brand, i prodotti e i clienti, per potenziare la digital customer experience e, come sua diretta conseguenza, le vendite.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Alfasigma lancia un contest per giovani giornalisti con una borsa di studio nella redazione di Open

Alfasigma lancia un contest per giovani giornalisti con una borsa di studio nella redazione di Open

Access Live Communication, Max Up, Us Up e Radio insieme per il progetto Drive-In Milano

Access Live Communication, Max Up, Us Up e Radio insieme per il progetto Drive-In Milano

ilLibraio.it cresce e si rinnova: più sezioni e newsletter personalizzate

ilLibraio.it cresce e si rinnova: più sezioni e newsletter personalizzate