‘Il grande libro della stampa italiana e dell’informazione online’

Storie di quotidiani e periodici, dati Ads e Audipress, direttori, editori e concessionarie. E per la prima volta i siti di informazione nativi online. Acquista la tua copia cartacea o digitale

Prima Comunicazione il ‘Grande libro della stampa e dell’informazione on line’ edizione 2014-2015, disponibile anche su tablet. Arrivato al suo ventitréesimo anno (è stato pubblicato per la prima volta nel 1991) il ‘Grande libro’ ha seguito e monitorato i due decenni forse più tempestosi e controversi della storia della comunicazione e dell’informazione in Italia. E continua a essere uno strumento informativo essenziale per il mondo dei media e per tutti quei centri di elaborazione e di studio in cui si formano le nuove leve – scuole di giornalismo, università, corsi di specializzazione – e che investigano sui temi del giornalismo e delle scienze della comunicazione.

Completamente rinnovato, anche nella testata che diventa ‘Grande libro della stampa e dell’informazione on line’ per registrare e raccontare i cambiamenti che l’evoluzione digitale ha portato nell’editoria, presenta 77 quotidiani, di cui sei nativi digitali, e i loro siti; 52 settimanali e 141 mensili, raccontandone la storia e i cambiamenti.

Nell’edizione rinnovata del ‘Grande Libro’ trovano ampio spazio anche i profili di 133 direttori, che svolgono un ruolo di comando e di indirizzo non banale e che fanno emergere uno scenario composito della professione giornalistica. Come informazione di servizio – elemento che per ‘Prima Comunicazione’ è sempre stato di fondamentale importanza – per la prima volta sono state riunite in due blocchi, con una grafica chiara e immediata, le schede relative a tutte le case editrici e alle concessionarie di pubblicità con numeri di telefono, siti e indirizzi mail. Degli editori sono inoltre indicati gli azionisti, i consigli di amministrazione e i vertici manageriali; delle concessionarie i manager responsabili.

Clicca qui per acquistare la tua copia cartacea o digitale

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Il 29 ottobre convegno Pwc sulle ‘azioni indispensabili per non soccombere’. Ne discutono Patuanelli, Beduschi, Cardani, Cerbone, Leone, Mauri, Josi

Il 29 ottobre convegno Pwc sulle ‘azioni indispensabili per non soccombere’. Ne discutono Patuanelli, Beduschi, Cardani, Cerbone, Leone, Mauri, Josi

Fondazione De Agostini rinnova il Cda: Chiara Boroli presidente e Marcella Drago segretario generale; Roberto Drago presidente d’onore

Fondazione De Agostini rinnova il Cda: Chiara Boroli presidente e Marcella Drago segretario generale; Roberto Drago presidente d’onore

Charlie Hebdo disegna Erdogan in una vignetta con una donna svestita e vino. La condanna turca: senza morale

Charlie Hebdo disegna Erdogan in una vignetta con una donna svestita e vino. La condanna turca: senza morale