Fashion Illustrated presenta il primo numero di Italy Illustrated, magazine per i cinesi in partenza per l’Italia

Dalla collaborazione tra Fashion Illustrated e Leaking Ideas, società cinese partner anche delle iniziative editoriali di Le Figaro Paris Chic, è nato un nuovo magazine dedicato al pubblico cinese: Italy Illustrated, periodico prodotto e distribuito in Cina ai consumatori in partenza per l’Italia.

Italy Illustrated è un magazine in formato tabloid che si rivolge a 1 milione di visitatori cinesi (funzionari governativi, viaggiatori individuali e gruppi) che viaggiano ogni anno in Italia.

Italy Illustrated – si legge in una nota – racconta loro la ‘Dolce Vita’ Italiana; gli argomenti spaziano dalla moda agli accessori, ai migliori negozi dove acquistarla fino a mostre d’arte, indirizzi imperdibili di locali, ristoranti e hotel nelle città di grande appeal per i turisti, con un focus speciale su Milano, Venezia, Firenze e Roma tutto in mandarino.

Il magazine sarà distribuito in Cina attraverso una rete di partner altamente qualificati, 800 travel agency tra le migliori in Pechino, Shanghai, Shenzen, Guangzhou, Hanghzhou, Nanijing, le Vip lounge degli aeroporti di Pechino e Shanghai e i gate da cui partono i voli per l’Italia, nonché un data base Vip di 10.000 copie (clienti Bank of China, Hsbc) per un totale di 70.000 copie.

In Italia avrà una distribuzione nei più importanti 5 stelle di Milano, Roma, Firenze e Venezia.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Europei di calcio. Arriva il gatto Achille, oracolo felino (sordo) che indovina le squadre vincenti

Europei di calcio. Arriva il gatto Achille, oracolo felino (sordo) che indovina le squadre vincenti

TOP SQUADRE DI CALCIO SOCIAL, best post e paid post di maggio. Nel mese dello scudetto nerazzurro, Juve raddoppia e celebra Buffon

TOP SQUADRE DI CALCIO SOCIAL, best post e paid post di maggio. Nel mese dello scudetto nerazzurro, Juve raddoppia e celebra Buffon

GEDI acquista il controllo del portale AutoXY; quote restanti in continuità manageriale: 20% al ceo Cito, 2% al cto Serafino

GEDI acquista il controllo del portale AutoXY; quote restanti in continuità manageriale: 20% al ceo Cito, 2% al cto Serafino