Andrea Campana, country manager di PubMatic Italia

PubMatic, la piattaforma di programmatic advertising per premium publisher, ha annunciato il 20 novembre 2014  la nomina di Andrea Campana al nuovo ruolo di country manager per l’Italia. Come riporta il comunicato nel corso del 2013, PubMatic ha lanciato la propria piattaforma sell-side (SSP) in Italia attraverso la partnership strategica con ehi!, una solida azienda italiana che collabora con gli editori più importanti.

La nomina di Campana mira a consolidare la crescita e il successo di cui PubMatic ha fatto esperienza sul mercato dall’avvio della partnership.

Campana ha un’esperienza più che decennale nell’ambito del marketing digitale. Prima di arrivare in PubMatic è stato per cinque anni Senior Vice President di Zodiak Active, occupandosi dell’espansione delle operation della società in Italia, Spagna e nel Regno Unito e del lancio di Zodiak Advertising. È entrato a far parte di Zodiak Media Group dalla controllata Neo Network, dove dirigeva le attività della società in Brasile e negli Stati Uniti.

“L’Italia continua ad essere un mercato importante per PubMatic, ora che stiamo consolidando la nostra presenza nell’area emea”, afferma John Stoneman, Vice presidente emeadi PubMatic. “La nomina di Andrea arriva in un momento in cui la spesa per il programmatic advertising in Italia sta aumentando notevolmente. La sua conoscenza dell’online advertising a livello internazionale e locale, e il nostro investimento sul mercato, consentiranno a PubMatic di continuare ad essere all’avanguardia nel settore del programmatic advertising.”

Campana ha aggiunto: “PubMatic sta rafforzando la propria presenza in Italia in un momento decisivo per il mercato dell’online advertising. Il tasso di adozione del programmatic sta crescendo e in questo contesto PubMatic si propone di supportare i publisher nel massimizzare i ricavi da digital advertising, grazie ad una piattaforma pensata specificatamente per gli editori.”
Secondo eMarketer, la spesa per la pubblicità  online in Italia supererà i 2 miliardi di dollari nel 2015, e si prevede, inoltre, che circa il 25% dell’online advertising in Europa Occidentale sarà programmatic. La One Platform di PubMatic offre agli editori la possibilità di avere il pieno controllo di tutti i propri spazi pubblicitari online, in modo da massimizzare il valore dei loro contenuti digitali. PubMatic è stata recentemente classificata leader tra SSP e ad-exchange per editori dalla Forrester Research, Inc. che ha analizzato 65 diversi parametri (The Forrester Wave™: Sell-Side Platforms And Exchanges For Publishers, Q2 2014).

Andrea Campana

Andrea Campana

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Carlo Cerami, consigliere di amministrazione di Cassa Depositi e Prestiti

Carlo Cerami, consigliere di amministrazione di Cassa Depositi e Prestiti

Massimiliano Paolucci alla direzione Relazioni esterne e sostenibilità di Terna. Riporta all’ad Donnarumma

Massimiliano Paolucci alla direzione Relazioni esterne e sostenibilità di Terna. Riporta all’ad Donnarumma

Francesco Caio, senior advisor di Gimme5

Francesco Caio, senior advisor di Gimme5