Canone Bbc: il segretario della cultura esclude qualsiasi modifica prima delle elezioni generali

In merito al canone della Bbc, il segretario della cultura inglese Sajid Javid ha detto che la questione del modello di finanziamento sarà esaminata solo dopo le prossime elezioni generali nel quadro della revisione periodica dello statuto del gruppo, che avviene ogni dieci anni. Quindi si esclude al momento qualsiasi modifica, che viene rimandata a dopo il 2015.

Leggi i dettagli sul Guardian.

Sajid Javid

Sajid Javid

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Cinema e tv: ok a protocollo per ripresa produzioni. Leone (Apa): servono tamponi, fondo assicurazioni e tax credit

Cinema e tv: ok a protocollo per ripresa produzioni. Leone (Apa): servono tamponi, fondo assicurazioni e tax credit

Carlo Verdelli torna al Corriere della Sera come editorialista

Carlo Verdelli torna al Corriere della Sera come editorialista

Editoria, Commissione Cultura della Camera approva risoluzione che impegna governo a un “significativo sostegno”

Editoria, Commissione Cultura della Camera approva risoluzione che impegna governo a un “significativo sostegno”