Contro la violenza sulle donne arriva una serie web rivolta agli uomini

(ANSA) Una serie web rivolta ai maschi per sensibilizzarli al fenomeno della violenza sulle donne: è #cosedauomini, la nuova campagna del Governo italiano per il contrasto alla violenza di genere. Alcuni degli episodi della fiction online sono stati presentati oggi all’Aranciera di San Sisto a Roma, nel corso di un evento del Dipartimento pari opportunità della Presidenza del consiglio, in occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, alla presenza dl ministro per le riforme Maria Elena Boschi. La serie web, promossa dal Dipartimento con il contributo della Commissione europea, vuole affrontare in modo diverso la tematica, rivolgendosi per la prima volta al mondo maschile, nella convinzione – è stato spiegato – che anche intervenendo sul cambiamento culturale maschile si possa prevenire il fenomeno. Gli autori hanno scelto di veicolare il messaggio attraverso cinque episodi che vedono i protagonisti legati fra loro dall’interesse per il calcio. Testimonial dell’iniziativa, oggi dinanzi a circa 150 studenti dei licei romani, l’attore Michele La Ginestra e il calciatore Simone Perrotta. (ANSA, 25 novembre 2014)

Maria Elena Boschi (foto Olycom)

Maria Elena Boschi (foto Olycom)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Il mercato M&E italiano nel 2020 cala il valore a 30,9 miliardi, -9,5% causa Covid. PwC: spesa adv -19,7% – NUMERI E INFOGRAFICHE

Il mercato M&E italiano nel 2020 cala il valore a 30,9 miliardi, -9,5% causa Covid. PwC: spesa adv -19,7% – NUMERI E INFOGRAFICHE

Massimo Caputi, capo dello Sport del Messaggero, licenziato “per giusta causa”. Lo scrive Professione Reporter

Massimo Caputi, capo dello Sport del Messaggero, licenziato “per giusta causa”. Lo scrive Professione Reporter

Papa Francesco: importante una comunicazione onesta per raccontare la verità su quel che sta succedendo all’interno della Chiesa

Papa Francesco: importante una comunicazione onesta per raccontare la verità su quel che sta succedendo all’interno della Chiesa