Wind lancia la nuova piattaforma di accelerazione per startup

(ITALPRESS)  Wind lancia la nuova versione della piattaforma di accelerazione per le startup e le imprese innovative: www.windbusinessfactor.it.

Wind Business Factor si rinnova nella veste grafica e si arricchisce di contenuti e servizi, rafforzando la mission originaria: offrire supporto concreto e risorse utili a tutti coloro che creano e sviluppano progetti imprenditoriali, basandosi sui modelli di business della Rete. La nuova identita’ visiva punta su un linguaggio moderno, capace di offrire all’utente un’esperienza di navigazione intuitiva e al tempo stesso coinvolgente, sia da computer desktop che da tablet e smartphone. Le novita’ non riguardano solo il restyling grafico, ma anche l’offerta di contenuti che si arricchisce e si diversifica.

Interviste, approfondimenti, webinar e video tutorial si rivolgono ora a tre differenti target: beginner, per chi si sta orientando o affacciando per la prima volta nel mondo delle nuove professioni del web (studenti, aspiranti imprenditori, etc.); startupper, per chi vuole sfruttare tutte le opportunita’ dell’ecosistema startup in Italia e all’estero (incubatori, investitori, business plan competition, etc.); restarter, per chi ha gia’ un’impresa, un’attivita’ o una libera professione e intende ampliare il suo business attraverso Internet e i modelli di business digitali. (Italpress, 26 novembre 2014).

Maximo Ibarra, ceo Wind (foto huffingtonpost.it)

Maximo Ibarra, ceo Wind (foto huffingtonpost.it)

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci