Mondo Tv sottoscrive un intesa preliminare di licenza con D Medya, operatore tv turco

(MF-DJ) Mondo Tv ha sottoscritto un’intesa preliminare di licenza con D Medya, operatore Tv turco, per la trasmissione di programmi televisivi in Europa e in Turchia.

L’accordo, si legge in una nota, prevede la trasmissione di circa 270 mezze ore di programmi seriali e otto film special della library classica di Mondo Tv in lingua turca. Inoltre, è prevista la possibilità di diffusione dei medesimi programmi su piattaforma satellitare per un periodo di 12 mesi fino a dicembre 2015. La licenza, conclude la nota, riguardando programmi della library classica, presenta un’elevata marginalità e permette un’ulteriore penetrazione in uno dei mercati emergenti del mondo.

“Per la prima volta”, ha dichiarato Matteo Corradi, a.d. della società romana, “entriamo in Europa attraverso canali satellitari di origine extra-europea. Si tratta di un nuovo percorso ottenuto ancora una volta grazie al posizionamento raggiunto dal gruppo Mondo Tv in uno dei mercati emergenti migliori al mondo come quello turco. Peraltro”, ha sottolineato Corradi, “l’intesa ci rende felici in quanto riguarda programmi esclusivamente della library classica i cui corrispettivi di licenza presentano una marginalità elevata”.(MD-DJ, 26 novembre 2014).

Guglielmo Marchetti

Guglielmo Marchetti

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci