Sciopero dei giornalai il 1° dicembre, lo annunciano i sindacati

(Adnkronos) Sciopero di 24 ore per il 1 dicembre prossimo dalle 8 del mattino dei giornalai aderenti all’Usiagi-Ugl e al Sinagi – Cgil contro il “rischio che si stravolga il decreto sulla liberalizzazione dei punti vendita su cui il governo è silente”. “Il Sottosegretario alla Presidenza con delega per l’Editoria, con cui c’è stato un incontro l’11 luglio scorso, aveva preso l’impegno a che il Governo non avrebbe stravolto il decreto Legislativo 170/2001 assunto dal precedente governo Letta”, spiegano i sindacati in una nota. “Esistendo un reale pericolo che questo Governo stravolga quanto riportato nel decreto e considerato il silenzio del sottosegretario alla Presidenza oltre alla latitanza della Fieg che, malgrado l’accordo sia scaduto da oltre 5 anni, non intende sedersi al tavolo ci chiediamo, qual’ è il progetto della controparte e del Governo? Il Governo, sa quante rivendite sono state costrette a chiudere? Il Governo, sa, di conseguenza, quante famiglie sono senza un reddito?”, si interrogano Ugl e Cgil che criticano le provvidenze economiche date “solo agli Editori e non a quei Giornalai costretti a chiudere”. (AdnKronos, 27 novembre 2014)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Alessandro Gilioli in pole position per la direzione di Radio Popolare

Alessandro Gilioli in pole position per la direzione di Radio Popolare

Anso, Fisc e Fnsi firmano accordo nazionale per testate locali online e periodici cattolici. Giovannelli: giornata storica

Anso, Fisc e Fnsi firmano accordo nazionale per testate locali online e periodici cattolici. Giovannelli: giornata storica

Audiweb 3.0, avanti adagio verso la nuova rilevazione e la possibile fusione con Audipress

Audiweb 3.0, avanti adagio verso la nuova rilevazione e la possibile fusione con Audipress