Elkann: “L’ad di Rcs Jovane lavora bene, non c’è ragione di cambiare”

(ANSA) In Rcs Mediagroup l’Ad Pietro Scott Jovane ”sta lavorando bene e non c’è ragione di cambiare chi lavora bene”. Lo ha detto il presidente di Fca, John Elkann (primo socio Rcs con il 16,7%), interpellato sulle trattative del consiglio di amministrazione Rcs in scadenza con l’assemblea di bilancio la prossima primavera.
A Elkann è stato chiesto se sia soddisfatto dell’investimento in Rcs, in particolare dopo che Diego Della Valle, secondo azionista con il 7,3%, ha definito l’investimento come ”tutto sbagliato” affermando di non ”aver toccato palla” nel gruppo editoriale. ”Dai risultati del terzo trimestre – ha risposto Elkann – si vede che quest’anno è in netta progressione dell’anno scorso. Il management ha confermato che nel 2014 farà quello che aveva dichiarato. Rispetto a una società che era fallita il progresso è stato notevole ed ha un futuro davanti”. (ANSA, 28 novembre 2014)

John Elkann (foto Olycom)

John Elkann (foto Olycom)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Viacom: Cbs al lavoro su offerta per fusione. Nodo su prezzo e cariche nella nuova società

Viacom: Cbs al lavoro su offerta per fusione. Nodo su prezzo e cariche nella nuova società

‘Gli Editori per l’Editoria’, accordo Fieg-Aie per sensibilizzare su informazione ed editoria – DOCUMENTO

‘Gli Editori per l’Editoria’, accordo Fieg-Aie per sensibilizzare su informazione ed editoria – DOCUMENTO

Mfe, avanti su fusione: pubblicato statuto ‘anti-ribaltone’ per la nuova holding. Voto Vivendi resta congelato

Mfe, avanti su fusione: pubblicato statuto ‘anti-ribaltone’ per la nuova holding. Voto Vivendi resta congelato