Inchiesta Sopaf: il Gip decide il giudizio immediato per Giorgio e Luca Magnoni

(ANSA) Il gip di Milano Donatella Banci Bonamici ha accolto la richiesta di giudizio immediato avanzata dal pm Gaetano Ruta per Giorgio Magnoni e il figlio Luca, nell’ambito dell’inchiesta su Sopaf. In una tranche dell’inchiesta sulla holding è indagato anche il presidente dell’Istituto nazionale di previdenza dei giornalisti (Inpgi), Andrea Camporese che ha sempre respinto le accuse. Il processo è stato fissato per il prossimo 8 gennaio davanti alla prima sezione penale del Tribunale. Non è escluso, però, che i due imputati scelgano il patteggiamento. Giorgio e Luca Magnoni erano stati arrestati lo scorso maggio con altre cinque persone. I reati ipotizzati a vario titolo sono associazione per delinquere, bancarotta fraudolenta, truffa alle Casse dei giornalisti e dei ragionieri, e anche appropriazione indebita e frode fiscale. (ANSA, 2 dicembre 2014)

Giorgio Magnoni (foto Repubblica.it)

Giorgio Magnoni (foto Repubblica.it)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

La potente manager cinese Jie Sun (Ctrip) firma accordi con Aeroporti di Roma, Trenitalia e Musei Ferrari

La potente manager cinese Jie Sun (Ctrip) firma accordi con Aeroporti di Roma, Trenitalia e Musei Ferrari

Stati Generali Editoria, Crimi: obiettivo riforma strutturale importante e necessaria per un comparto cruciale

Stati Generali Editoria, Crimi: obiettivo riforma strutturale importante e necessaria per un comparto cruciale

Stati Generali Editoria, Lorusso: al via col piede sbagliato. Affossate proposte per Inpgi e contrasto precariato

Stati Generali Editoria, Lorusso: al via col piede sbagliato. Affossate proposte per Inpgi e contrasto precariato