Alitalia partner del nuovo film di natale di Aldo Giovanni e Giacomo ” Il ricco il povero e il maggiordomo

Continua l’impegno di Alitalia nella valorizzazione del cinema italiano. La Compagnia ha collaborato al film di Natale del trio Aldo, Giovanni e Giacomo, intitolato “Il ricco, il povero e il maggiordomo” in tutti i cinema da giovedì 11 dicembre 2014.

Come riporta il comunicato, Alitalia è orgogliosa di sostenere il cinema italiano di qualità, una delle eccellenze del made in Italy che tutto il mondo ci invidia, e sono numerose anche quest’anno le iniziative di valorizzazione e potenziamento del brand che Alitalia ha realizzato attraverso il cinema.

Ne “Il ricco, il povero e il maggiordomo”, regia di Aldo, Giovanni e Giacomo e Morgan Bertacca,  distribuito da Medusa, il Brand di Alitalia è presente sia in iniziative di comunicazione del film, sia come protagonista di alcune delle scene più salienti. Sarà infatti un aereo Alitalia ad accompagnare Dolores, la protagonista del film, nel viaggio verso il suo paese d’origine, e sarà il personale della Compagnia, sia di terra che di volo, ad accoglierla a Milano.

L’iniziativa rientra nella strategia di marketing di Alitalia di affermarsi come Compagnia di riferimento del cinema di qualità, posizionandosi in modo attivo nel contesto culturale italiano. La mission di Alitalia è quella di diventare Ambasciatrice nel mondo del Meglio del nostro Paese, è per questo è lieta di sostenere e valorizzare il cinema.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Alfasigma lancia un contest per giovani giornalisti con una borsa di studio nella redazione di Open

Alfasigma lancia un contest per giovani giornalisti con una borsa di studio nella redazione di Open

Access Live Communication, Max Up, Us Up e Radio insieme per il progetto Drive-In Milano

Access Live Communication, Max Up, Us Up e Radio insieme per il progetto Drive-In Milano

ilLibraio.it cresce e si rinnova: più sezioni e newsletter personalizzate

ilLibraio.it cresce e si rinnova: più sezioni e newsletter personalizzate