Mediaset: a novembre la raccolta pubblicitaria è cresciuta di oltre il 7%

(ASKANEWS)  Nel mese di novembre Mediaset registra un risultato molto positivo per la raccolta pubblicitaria con una crescita di oltre il 7% rispetto allo stesso mese dello scorso anno.

Mediaset rileva che i dati Nielsen relativi al mese di ottobre 2014 certificano l’inversione di tendenza della raccolta pubblicitaria Mediaset (-5,2%) sia rispetto al mercato totale delle emittenti televisive (-7,0%) sia nel confronto diretto con il principale competitor (-14,9%). “Un risultato decisamente migliorativo se comparato al mese di settembre (-6,2%) comunicato con l’ultima trimestrale Mediaset”. Mediaset inoltre rileva che la concessionaria Publitalia nel corso di un incontro odierno con i clienti pubblicitari ha comunicato un’anticipazione sui dati di chiusura: la raccolta complessiva Mediaset di novembre segna una crescita di oltre il 7% rispetto a quella conseguita nel novembre 2013. “Un risultato molto positivo per Mediaset e un segnale significativo nella direzione dell’auspicata ripresa degli investimenti pubblicitari”.

Il dato di novembre portera’ l’andamento progressivo Mediaset gennaio-novembre intorno al -3,8%, quota a cui e’ previsto si assesti il risultato finale del 2014. “Questi risultati dimostrano che la strategia commerciale Mediaset orientata a privilegiare il valore degli spazi pubblicitari a medio-lungo periodo sta cominciando a produrre gli effetti attesi. In netta divergenza con le dissennate politiche di super-sconto praticate da alcuni manager di grandi emittenti, interessati unicamente a ottenere esiti di brevissimo termine, anche a costo di danneggiare la propria azienda e l’intero mercato”. ( Askanews, 9 dicembre 2014).

Pier Silvio Berlusconi, vice presidente Mediaset (foto Olycom)

Pier Silvio Berlusconi, vice presidente Mediaset (foto Olycom)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi