Il format social ‘@DivanoRolling’ di Rolling Stone Italia raggiunge un milione di impression a serata

I protagonisti del live tweeting creato da Rolling Stone per commentare in diretta le serate di X Factor – cantanti, blogger, influencer e gli artisti eliminati dalle precedenti puntate – hanno attivato in piena libertà (e anarchia) una conversazione sullo show, sia utilizzando il proprio Twitter account, sia attraverso l’account @DivanoRolling.

Questa conversazione ha creato un vero e proprio “divano globale” coinvolgendo il “popolo cinguettante”, quello di Instagram e addirittura i personaggi del programma. E il cerchio si è chiuso ogni mattina successiva sul sito www.rollingstone.it, dove è stato pubblicato il resoconto divertente, pungente e a tratti surreale di questa sorta di “show parallelo sul divano”, corredato da contenuti extra: foto gallery, video e spassosi meme.
Questo esperimento ha raggiunto immediatamente un incredibile successo: il @DivanoRolling ha prodotto quasi un milione di impression a serata e ha accolto in poco meno di tre mesi oltre 2.300 ospiti cinguettanti (un risultato importante, considerando che è stato attivato solo per le dirette di X Factor) con una crescita settimanale del 25%. Ma chi sono gli affezionati del @DivanoRolling? In leggera maggioranza uomini, in una fascia d’età tra i 18 e i 35 anni.

Tra di loro molte Twitstar (come Dio – 253mila follower – Re Tweet – 54mila follower o Azael – 93mila follower), e naturalmente molti utenti che si sono avvicinati alla trasmissione di Sky proprio grazie a questa nuova e decisamente poco convenzionale modalità di fruizione del programma.
Gli artisti e i personaggi coinvolti si sono sentiti a casa, liberi da costrizioni e manierismi, pronti a condividere momenti ludici, risate e puro relax, consacrando le relazioni tra la redazione di Rolling Stone, gli ospiti e gli utenti.

Ma che succederà l’11 dicembre quando calerà il sipario sulla finale di X Factor? La trasmissione finisce, il format @DivanoRolling continua. Con altri programmi e non necessariamente talent, confermandosi come la nuova frontiera della comunicazione costruita intorno all’utente finale.  @DivanoRolling si conferma una forte e nuova forma di interazione tra il print,  il mondo della televisione, quello digitale e anche l’advertising: Peugeot è stato il primo cliente ad aver creduto e fortemente appoggiato l’iniziativa, apparendo con il suo hashtag nei tweet delle serate. Appuntamento su Twitter con @DivanoRolling giovedì 11 dicembre alle 21, per il gran finale di X Factor.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Eni, parte la campagna Eni+1: la cura dell’ambiente una sfida per tutti

Eni, parte la campagna Eni+1: la cura dell’ambiente una sfida per tutti

Aon al Pride di Milano

Aon al Pride di Milano

Canale 5, parte ‘Hit the Road Man‘, l‘estate delle star

Canale 5, parte ‘Hit the Road Man‘, l‘estate delle star