Apple è partnership con Ibm per un set di nove app ideate a spingere le imprese ad adattarsi all’era mobile

(MF-DJ) International Business Machines e Apple hanno svelato i primi frutti di una collaborazione annunciata l’estate scorsa, ovvero un set di nove app ideate per spingere le imprese ad adattarsi all’era mobile.Le app Ibm MobileFirst, per iPhone e iPad, aiuteranno gli impiegati a eseguire compiti specializzati che comprendono il commercio al dettaglio, l’applicazione delle leggi, il banking, le assicurazioni, i trasporti aerei e le operazioni di assistenza sul campo.

Una app, per esempio, farà risparmiare denaro alle compagnie aeree facendo sì che i piloti scelgano tramite un iPad quanto carburante trasportare. Gli assistenti di volo inoltre potranno usare la app per riprenotare i biglietti in caso di connessione a Internet assente.(MF-DJ 10 dicembre 2014)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Upa lancia Nessie, prima dmp condivisa dai soci di un’associazione. Sassoli De Bianchi: nel ‘data lake’ i dati dei partecipanti

Upa lancia Nessie, prima dmp condivisa dai soci di un’associazione. Sassoli De Bianchi: nel ‘data lake’ i dati dei partecipanti

‘Gli Editori per l’Editoria’, accordo Fieg-Aie per sensibilizzare su informazione ed editoria – DOCUMENTO

‘Gli Editori per l’Editoria’, accordo Fieg-Aie per sensibilizzare su informazione ed editoria – DOCUMENTO

Mfe, avanti su fusione: pubblicato statuto ‘anti-ribaltone’ per la nuova holding. Voto Vivendi resta congelato

Mfe, avanti su fusione: pubblicato statuto ‘anti-ribaltone’ per la nuova holding. Voto Vivendi resta congelato