Instagram supera Twitter arrivando a quota 300 milioni di utenti. Kevin Systrom: condivise 70 milioni di foto al giorno

(ANSA) Instagram supera Twitter: la popolare app e anche social network del fotoritocco di proprieta’ di Facebook sale a quota 300 milioni di utenti attivi su base mensile, contro i 248 milioni del microblog dei cinguettii. “Un risultato conseguito negli ultimi quattro anni e iniziato con due amici che avevano un sogno e hanno messo insieme una comunità globale che condivide oltre 70 milioni di foto e video tutti i giorni”, dice il capo di Instagram , Kevin Systrom. Instagram è stata acquisita da Facebook nel 2012, per un prezzo inizialmente annunciato di un miliardo di dollari alla fine ridotto a 715 milioni perchè il social network ha pagato in parte con azioni proprie, il cui valore era nel frattempo sceso. Con questo traguardo l’asso piglia-tutto Facebook raccoglie sotto lo stesso tetto, le piattaforme più affollate del momento: lo stesso social network ‘in blu’ che ha sforato quota 1,3 miliardi di utenti, WhatsApp (600 milioni utenti attivi), Facebook Messenger (500 milioni) e Instagram (300 milioni). Quest’ultimo si sta evolvendo più rapidamente degli altri, tanto che sono stati appena introdotti i profili verificati per personaggi pubblici e brand, una mossa dovuta viste le dimensioni raggiunte.(ANSA).

Kevin Systrom, ceo di Instagram (foto Rsmindex)

Kevin Systrom, ceo di Instagram (foto Rsmindex)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Festival di Sanremo: 5 ore di show (“ma senza trucco per fare ascolti”), i primi big e le nuove proposte, Ibrahimovic, Coccoluto…

Festival di Sanremo: 5 ore di show (“ma senza trucco per fare ascolti”), i primi big e le nuove proposte, Ibrahimovic, Coccoluto…

Editoria, il sottosegretario Moles: nessuno deve essere lasciato indietro; spero di poter fare tutto ciò che è necessario fare

Editoria, il sottosegretario Moles: nessuno deve essere lasciato indietro; spero di poter fare tutto ciò che è necessario fare

L’editoria ha perso 600 milioni di euro. Fieg: in Recovery Plan serve progetto specifico per innovazione digitale

L’editoria ha perso 600 milioni di euro. Fieg: in Recovery Plan serve progetto specifico per innovazione digitale