L’Agcom ordina la rimozione di blog e forum per ragioni di copyright

Uno straordinario numero di blog, forum di discussione e siti sono raggiunti da inviti dell’Agcom a rimuovere conversazioni, link e blog. In questi giorni un blog in particolare, chiamato ‘autoconoscenza’, sparisce dal web a seguito di un ordine dell’Agcom. Lo scrive l’avvocato e blogger Fulvio Sarzana sul Fattoquotidiano.it, ricordando che gli esponenti dell’Autorità, prima di varare il Regolamento sulla rimozione dei contenuti sul web, erano stati chiari: “Non interverremo mai sui forum”, “Non chiederemo mai la cancellazione di contenuti dai blog”.

Agcom – spiega Sarzana – ordina la rimozione di ‘autoconoscenza’ per ragioni di copyright, perché in un post del titolare del blog vengono menzionate le risposte di un test sulla conoscenza su cui vi sarebbe il copyright. Ma a sparire è l’intero blog.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Gad Lerner trasloca al ‘Fatto’: “scelta obbligata”; “Exor ha optato per la monarchia assoluta”

Gad Lerner trasloca al ‘Fatto’: “scelta obbligata”; “Exor ha optato per la monarchia assoluta”

Radio, a marzo investimenti pubblicitari in picchiata, -41,6%. Fcp-Assoradio: primo trimestre -8,9%

Radio, a marzo investimenti pubblicitari in picchiata, -41,6%. Fcp-Assoradio: primo trimestre -8,9%

Quotidiani, a marzo crollo degli investimenti pubblicitari, -33,7%. Fcp Assoquotidiani: primo trimestre -17,7%

Quotidiani, a marzo crollo degli investimenti pubblicitari, -33,7%. Fcp Assoquotidiani: primo trimestre -17,7%