Primi sui Motori acquisisce un ulteriore 24,7% di Crearevalore

Il  30 dicembre 2014, Primi sui Motori, società attiva nel settore del web e digital marketing, quotata sul mercato AIM Italia, comunica che  ha finalizzato il closing dell’acquisizione di un ulteriore quota partecipativa in Crearevalore S.p.A., corrispondente al 24,7% dell’attuale capitale sociale.
L’acquisizione fa seguito a quanto comunicato in data 18 luglio 2013, quando l’Emittente finalizzò l’acquisizione di una partecipazione di maggioranza pari al 51% della Crearevalore S.p.A.. L’operazione finalizzata in data odierna è il risultato di un conferimento in natura di n. 6.790 azioni ordinarie Primi sui Motori, per un controvalore complessivo di circa Euro 150 migliaia, con il quale è stata acquisita
l’intera partecipazione dell’azionista Crearevalore Srl.

Alessandro Reggiani, presidente di Primi sui Motori

Alessandro Reggiani, presidente di Primi sui Motori

Si comunica che tale operazione ha comportato la cessazione dell’efficacia del patto parasociale intercorrente tra Primi sui Motori S.p.A. e Crearevalore S.r.l. e la conseguente decadenza dell’opzione put&call il cui esercizio sarebbe scaduto a valle dell’approvazione del bilancio 2015.

Alessandro Reggiani, Presidente e Amministratore Delegato di Primi sui Motori, ha commentato: “La società, entrata a far parte del Gruppo Primi sui Motori nel luglio 2013, ha confermato di essere, come previsto, all’avanguardia nell’ambito del know how relativo al mondo digitale. L’operazione odierna è propedeutica a far sviluppare maggiormente Crearevalore sia tramite l’immissione, da parte della capogruppo, di risorse finanziarie nella società per sostenerne il piano di crescita sia avvalendosi maggiormente di questo know how intensificando la proposta dei servizi di Crearevalore S.p.A. alla propria base clienti.”

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Festival di Sanremo: 5 ore di show (“ma senza trucco per fare ascolti”), i primi big e le nuove proposte, Ibrahimovic, Coccoluto…

Festival di Sanremo: 5 ore di show (“ma senza trucco per fare ascolti”), i primi big e le nuove proposte, Ibrahimovic, Coccoluto…

Editoria, il sottosegretario Moles: nessuno deve essere lasciato indietro; spero di poter fare tutto ciò che è necessario fare

Editoria, il sottosegretario Moles: nessuno deve essere lasciato indietro; spero di poter fare tutto ciò che è necessario fare

L’editoria ha perso 600 milioni di euro. Fieg: in Recovery Plan serve progetto specifico per innovazione digitale

L’editoria ha perso 600 milioni di euro. Fieg: in Recovery Plan serve progetto specifico per innovazione digitale