Una tavola rotonda per discutere sul settore audiovisivo e sulle sfide che dovrà affrontare

‘The Digital Single Market Strategy and the Audiovisual Industry’, questo il titolo della tavola rotonda in programma nella mattinata du lunedì prossimo, 7 settembre, all’Hotel Excelsior di Venezia.Al dibattito interverranno i rappresentati delle istituzioni europee e italiane (come l’europarlamentare Silvia Costa, presidente della Commissione cultura e istruzione; Anna Herold,  commissario europeo per l’ economia digitale e Antonello Giacomelli, Sottosegretario di Stato del Ministero dello Sviluppo Economico con delega alle comunicazioni) e quelli di diversi broadcaster europei, tra i quali Gina Nieri, consigliere Mediaset. Il tema centrale saranno le nuove sfide che il settore audiovisivo deve affrontare nell’ambito del quadro normativo europeo annunciato recentemente.

Tra gli altri interventi in programma: Eleonora Andreatta, di Rai Fiction; Nina Laurio, film producer di Solar Films; Yves Marmion, Film producer di UGC; Paolo Marzano, presidente del Comitato Consultivo Permanente per il Diritto d’Autore del Mibact;  e Riccardo Tozzi, film producer di Cattleya.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Tv e relazioni sociali i pilatri del lockdown. Istat: televisione seguita dal 92% dei cittadini “indispensabile canale di aggiornamento”

Tv e relazioni sociali i pilatri del lockdown. Istat: televisione seguita dal 92% dei cittadini “indispensabile canale di aggiornamento”

Rassegne stampa, il Tar conferma la decisione Agcom: non sono riproducibili gli articoli a riproduzione riservata

Rassegne stampa, il Tar conferma la decisione Agcom: non sono riproducibili gli articoli a riproduzione riservata

Cinema, dal Mibact 120 milioni per il settore. Franceschini: servono nuovi investimenti

Cinema, dal Mibact 120 milioni per il settore. Franceschini: servono nuovi investimenti