La crisi della stampa in Italia raccontata attraverso una serie di INFOGRAFICHE. L’analisi di ‘New Tabloid’ sintetizzata da DataMediaHub

‘Non solo il web uccide i giornali’, questo il titolo dell’inchiesta di 27 pagine che accompagna l’uscita dell’ultimo numero cartaceo di ‘New Tabloid’, il trimestrale dell’Odg di Lombardia, scritta a quattro mani da Pier Luca Santoro, project manager del sito DataMediaHub, e Paolo Pozzi, coordinatore della testata. L’analisi, riproposta su DataMediaHub, corredata da una serie di dati e tabelle spiega i motivi della crisi del newsbrand in Italia andando a scavare, spiega Santoro sul suo sito, “su tutti gli aspetti, dalle inefficienze della filiera distributiva tradizionale al crollo delle copie, passando per inconsistenza degli abbonamenti e copie digitali multiple”.

Ecco alcune delle infografiche che fotografano la crisi della stampa italiana.

–  Scarica o leggi l’inchiesta integrale (.pdf)

(Il numero completo di ‘New Tabloid’ è disponibile in formato pdf al questo link)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Pubblicità, quest’anno il calo dei ricavi sarà del 17,4%. Una: nel 2021 il rimbalzo colmerà due terzi del crollo

Pubblicità, quest’anno il calo dei ricavi sarà del 17,4%. Una: nel 2021 il rimbalzo colmerà due terzi del crollo

Il Covid ha accelerato il passaggio all’adv digitale. Zenith: ripresa nel 2021, ma sui media tradizionali investimenti non omogenei

Il Covid ha accelerato il passaggio all’adv digitale. Zenith: ripresa nel 2021, ma sui media tradizionali investimenti non omogenei

TOP 15 INFLUENCER. A giugno di Ferragni, Fedez e Vacchi i post più popolari (e pagati). New entry Vasco Rossi, Sfera Ebbasta e Marta Losito

TOP 15 INFLUENCER. A giugno di Ferragni, Fedez e Vacchi i post più popolari (e pagati). New entry Vasco Rossi, Sfera Ebbasta e Marta Losito