Metroweb: l’accordo con Wind-Vodafone sulla banda ultralarga sarà operativo entro fine anno

Secondo Alberto Trondoli, ad di Metroweb, l’accordo siglato con Wind e Vodafone a fine maggio per la realizzazione di un’infrastruttura nazionale della banda ultralarga “sarà operativo entro la fine dell’anno”. Così ha detto a margine della prima giornata del forum Ambrosetti in corso a Cernobbio. Lo riferisce Dow Jones. I due azionisti di Metroweb – F2i e Fsi – avevano firmato una lettera di intenti con i due operatori telefonici, avviando un piano che prevede un perimetro di 500 città da cablare e un investimento complessivo di 4-5 miliardi di euro, stanziati da più soggetti.

“Stiamo lavorando. L’idea e’ quella di partire con un numero ristretto di città rispetto al perimetro del piano. Ci sono colloqui in corso per determinare gli obiettivi”, ha aggiunto il top manager. In merito ad eventuali colloqui con Telecom Italia, Trondoli ha specificato che “è un tema che riguarda gli azionisti” di Metroweb. “Non credo che ci saranno nel breve termine”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

TOP 15 e TREND della diffusione dei quotidiani (carta e digitale) a giugno. Calo generale, tiene il Sole, bene Il Giornale, boom del Fatto

TOP 15 e TREND della diffusione dei quotidiani (carta e digitale) a giugno. Calo generale, tiene il Sole, bene Il Giornale, boom del Fatto

Rete Unica, Enel e Oper Fiber contro Tim. Starace e Bassanini escono allo scoperto sulla proposta di Gubitosi appoggiata dal governo

Rete Unica, Enel e Oper Fiber contro Tim. Starace e Bassanini escono allo scoperto sulla proposta di Gubitosi appoggiata dal governo

‘Sos per il live’, l’appello di centinaia di artisti per la ripartenza degli spettacoli dal vivo

‘Sos per il live’, l’appello di centinaia di artisti per la ripartenza degli spettacoli dal vivo