Aol acquista Millennial Media. Il presidente Bob Lord: acceleriamo sul mobile

La multinazionale americana Aol ha concluso un accordo per l’acquisto di Millennial Media, continuando l’investimento nell’advertising digitale e mobile. L’operazione da 238 milioni di dollari – come si legge su The Drum – segue una recente partnership con Microsoft. Le 65 mila app e il miliardo di users attivi – distribuiti in molte regioni chiave come Stati Uniti, Singapore, Giappone, Regno Unito, Francia e Germania – che Millennial Media porta in dote rafforzeranno la posizione di Aol come una società globale con ampie capacità su piattaforma mobile.

Bob Lord (foto Canneslions.com)

Bob Lord, presidente di Aol (foto Canneslions.com)

Bob Lord, presidente di Aol, ha dichiarato che l’acquisizione “accelera la nostra competitività nel mobile”. Il presidente di Millennial Media Michael Barrett si è detto entusiasta per l’acquisizione, che per la società si traduce in un aumento di azioni, dipendenti e partner. L’accordo è parte di una strategia più ampia di Verizon – che ha recentemente acquisito Aol – che punta a far crescere l’audience su mobile.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Elia Mariani nominato chief consumer officer di Sky Italia

Elia Mariani nominato chief consumer officer di Sky Italia

Fabio Caporizzi in Conad? Gira forte la voce in Burson

Fabio Caporizzi in Conad? Gira forte la voce in Burson

Per la prima volta il Time cambia testata e diventa ‘Vote’ in occasione delle elezioni Usa 2020

Per la prima volta il Time cambia testata e diventa ‘Vote’ in occasione delle elezioni Usa 2020