De Agostini Scuola lancia #ProntiperlaScuola, l’iniziativa contro il caro-libri

Alla vigilia del nuovo anno scolastico De Agostini Scuola attiva un servizio di e-commerce che permette alle famiglie di acquistare online i libri di testo per l’anno scolastico che sta per cominciare. Dal sito Scuola.Com, come spiega il comunicato stampa, si può accedere a un motore di ricerca per consultare la Banca dati di adozioni scolastiche realizzata dall’Associazione Italiana Editori, con l’ausilio del MIUR.

Nella banca è possibile visualizzare l’elenco completo dei libri adottati nelle classi della scuola secondaria di I e II grado di tutte le scuola d’Italia per l’anno scolastico 2015/16 e scegliere quelli da acquistare alle condizioni vantaggiose offerte in collaborazione con Amazon, che gestirà pagamenti e consegne. La lista conterrà tutte le informazioni anagrafiche necessarie per identificare i libri, il prezzo di listino e il prezzo scontato.
I vantaggi dell’iniziativa #Prontiperlascuola vanno da uno sconto del 15% su tutti i libri acquistati online, al free download della app ‘Grande Dizionario di Italiano’ oppure del ‘Grande Dizionario di Inglese Hazon’ di Garzanti Linguistica.

Oltre alle società del Gruppo De Agostini, Scuola.com ha raccolto l’interesse dei programmi di welfare aziendale anche di altre aziende quali Autogrill, Assicurazioni Generali e Mondelez International.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Aperol with Heroes-Together We Can, il festival di musica dal vivo e in streaming dall’Arena di Verona:12 artisti per la diversità

Aperol with Heroes-Together We Can, il festival di musica dal vivo e in streaming dall’Arena di Verona:12 artisti per la diversità

Radio Italia è radio ufficiale di “Il Festival dello Sport-L’attimo vincente”. A Trento il 7-10 ottobre 2021

Radio Italia è radio ufficiale di “Il Festival dello Sport-L’attimo vincente”. A Trento il 7-10 ottobre 2021

Dal web alla carta, ‘The Post Internazionale’ arriva anche in edicola

Dal web alla carta, ‘The Post Internazionale’ arriva anche in edicola