- Prima Comunicazione - https://www.primaonline.it -

Un anno per vendere il primo stock di Fire Phone, gli smartphone di casa Amazon. Non verranno prodotti nuovi esemplari

Amazon ha finito le scorte de Fire Phone e non ha intenzione di produrre nuovi modelli. Lo smartphone prodotto dalla società di e-commerce, e distribuito solo nel mercato americano, ha avuto vita breve e non ha sperimentato un grande successo. Entrambe le versioni, una di 32 Gb e una di 64 Gb, sono ora fuori commercio, annuncia Geekwire [1]. “Al momento non disponibile” si legge sulla pagina di Amazon americana. Con una nota aggiuntiva: “Non sappiamo quando o se questo prodotto tornerà disponibile”. Un portavoce di Amazon ha poi confermato che al sold out, avvenuto in agosto, non seguirà una nuova produzione.

[2]

Jeff Bezos, ceo di Amazon

Il telefonino era stato presentato con un’ampia campagna di marketing durante un evento a Seattle nel luglio del 2014. Supportava il sistema operativo Android, leggermente modificato, come il Kindle, l’e-reader di casa Amazon. Il costo iniziale di 199 dollari  – con abbonamento di 2 anni con At&t, 649 dollari senza – è sceso inesorabilmente fino alla maxi offerta a 99 centesimi, con un contratto At&t. Nell’estate 2015, era in offerta a 60 dollari, incluso un anno gratis di Amazon Prime (costo: 99 dollari). [3]