Facebook annuncia il tasto ‘Non mi piace’ (Dislike). Zuckerberg: ma non vogliamo referendum sui post. Crearlo è stato sorprendentemente complicato (VIDEO)

(Umbria24.it) Facebook ascolta i suoi utenti e decide di adottare il tasto ‘Non mi piace’. La novità, che a breve riguarderà tutti, è stata più volte sollecitata anche dai nostri lettori quando abbiamo condiviso notizie negative o particolarmente tristi, per le quali si vuole manifestare vicinanza ma l’espressione ‘Mi piace’ appare inadeguata.

E il Ceo di Facebook, Mark Zuckerberg, ha spiegato martedì la novità proprio dandogli questa accezione. «Non vogliamo diventare una comunità che vota sì o no i post delle altre persone. Se, ad esempio, avete un bel momento che volete condividere, non è giusto che qualcuno lo giudichi negativo». Quindi, il nuovo tasto servirà per «manifestare empatia quando si condivide un momento triste». Anche per questo non è ancora noto che forma avrà. «Crearlo è stato sorprendentemente complicato», ha poi specificato Zuckerberg.

 

 La videonotizia del Time

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Il 29 ottobre convegno Pwc sulle ‘azioni indispensabili per non soccombere’. Ne discutono Patuanelli, Beduschi, Cardani, Cerbone, Leone, Mauri, Josi

Il 29 ottobre convegno Pwc sulle ‘azioni indispensabili per non soccombere’. Ne discutono Patuanelli, Beduschi, Cardani, Cerbone, Leone, Mauri, Josi

Fondazione De Agostini rinnova il Cda: Chiara Boroli presidente e Marcella Drago segretario generale; Roberto Drago presidente d’onore

Fondazione De Agostini rinnova il Cda: Chiara Boroli presidente e Marcella Drago segretario generale; Roberto Drago presidente d’onore

Charlie Hebdo disegna Erdogan in una vignetta con una donna svestita e vino. La condanna turca: senza morale

Charlie Hebdo disegna Erdogan in una vignetta con una donna svestita e vino. La condanna turca: senza morale