Riparte alla Camera l’iter per il ddl sulla riforma Rai. Il sottosegretario Giacomelli: vedremo se tornare su temi ridiscussi in Senato come il canone

Riparte nelle Commissioni congiunte di Cultura e Trasporti alla Camera, l’iter della riforma Rai, approvato in prima lettura al Senato prima della pausa estiva. La discussione, come riporta l’agenzia Ansa, si è aperta con gli interventi dei due relatori: Lorenza Bonaccorsi per la Commissione Cultura e Vinicio Peluffo per la Commissione Trasporti. “Si tratta di capire se cercare di recuperare i temi su cui è intervenuto il Senato, come il canone e la riforma dell’emittenza locale”, ha detto il sottosegretario allo Sviluppo economico, Antonello Giacomelli, ribadendo in particolare le difficoltà delle tv locali che, si trovano in uno stato di “straordinaria sofferenza”. L’iter proseguirà domani pomeriggio.

Antonello Giacomelli, Sottosegretario di Stato del Ministero dello Sviluppo Economico con delega alle comunicazioni

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

ITsArt , la ‘Netflix della cultura’, sulla rampa di lancio.  Sarà una “piattaforma di distribuzione aperta”

ITsArt , la ‘Netflix della cultura’, sulla rampa di lancio. Sarà una “piattaforma di distribuzione aperta”

Su diritti tv Lega Serie A rimanda alla prossima assemblea (verranno fatte “disamine tecniche e giuridiche”)

Su diritti tv Lega Serie A rimanda alla prossima assemblea (verranno fatte “disamine tecniche e giuridiche”)

Rai, Salini fa causa a Striscia. “Diritto di satira è inviolabile, ma c’è un limite quando si appoggia su notizie non veritiere”

Rai, Salini fa causa a Striscia. “Diritto di satira è inviolabile, ma c’è un limite quando si appoggia su notizie non veritiere”