Il corso di formazione Upa lancia l’e-book 2015 con gli appunti degli studenti sui temi delle lezioni: dalla comunicazione digitale al marketing 2.0

Il Corso di Alta Formazione Upa ‘Comunicazione d’Azienda nella Network Society’ – giunto alla sua terza edizione – si conclude con il lancio dell’e-book 2015 contenente gli appunti d’aula. L’anteprima – già disponibile sul sito di Upa – è un assaggio, in formato digital del libro.

Giovanna Maggioni, direttore generale Upa (foto Olycom)

Il volume è suddiviso in 25 capitoli, elaborazioni da parte degli studenti delle lezioni tenutesi durante il corso. Ciascuno mira a illustrare le diverse opportunità offerte dai media digitali e dai social media al marketing e alla comunicazione aziendale. Particolare attenzione è dedicata alla comunicazione d’impresa e a come questa cambi a seconda del mezzo di diffusione utilizzato. All’ interno del libro è possibile trovare anche un focus sui fenomeni della rete e sulle tendenze del web, analizzate nell’ottica del marketing.  L’e-book analizza, nello specifico, la figura dell’utente, le sue preferenze e le sue necessità.

La novità di quest’anno del corso è legata al lancio di Upa Academy, piattaforma di social learning sviluppata da Andrea Genovese, ceo di Social Academy, sul modello di Linkedin. Upa Academy non è solo uno strumento didattico, ma un blog che consente agli studenti di condividere idee e riflessioni sui temi trattati durante le lezioni. Inoltre offre la visibilità di una vetrina di job e placement.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Nel primo semestre 2021 aumenta l’uso di Internet. Comscore: Cresce l’audience media mensile per Health (+9%) , Government (+18%) e Sport (+14%)

Nel primo semestre 2021 aumenta l’uso di Internet. Comscore: Cresce l’audience media mensile per Health (+9%) , Government (+18%) e Sport (+14%)

Boom degli investimenti pubblicitari digital anche a giugno, +37,2%. Fcp Assointernet: Primo semestre dell’anno “brillante” a +29,3%

Boom degli investimenti pubblicitari digital anche a giugno, +37,2%. Fcp Assointernet: Primo semestre dell’anno “brillante” a +29,3%

È morto Roberto Calasso, editore di Adelphi. Franceschini: Scompare pilastro dell’editoria italiana. Levi (Aie): Ha segnato la nostra cultura

È morto Roberto Calasso, editore di Adelphi. Franceschini: Scompare pilastro dell’editoria italiana. Levi (Aie): Ha segnato la nostra cultura