Facebook scommette sui video a 360 gradi. Disponibili da subito su Android e per pc, presto anche sui dispositivi Apple

Dopo Youtube, anche Facebook si butta sui video a 360 grandi, puntando ancora di più sui filmati e sulla realtà virtuale. La novità offre un’esperienza più ‘immersiva’, con cui l’utente potrà scegliere da quale angolatura guardare la scena ripresa dall’obiettivo. Per creare un video a 360 gradi – si legge nel comunicato – viene utilizzato uno speciale set di videocamere, per registrare simultaneamente la scena; questo significa che, quando il video viene riprodotto su Facebook, l’utente potrà scegliere da quale angolatura guardarlo. Da desktop, l’utente potrà farlo semplicemente muovendosi con il cursore intorno al video, da mobile potrà fare la stessa cosa ma con le dita – o semplicemente ruotando il dispositivo. Sostenendo lo smartphone il video a 360 gradi seguirà tutti i movimenti, offrendo la possibilità di vivere esperienze provenienti da tutto il mondo, come mai prima.

Mark Zuckerberg

Mark Zuckerberg cofondatore e Ceo di Facebook (foto Olycom)

Hanno già deciso di utilizzare questo nuovo strumento Star Wars, Discovery, GoPro, LeBron James & Uninterrupted, Nbc Saturday Night Live e Vice. “Ad esempio, Disney e Lucasfilm debutteranno con un’esclusiva esperienza a 360 gradi per il loro prossimo ‘Star Wars: The Force Awakens’, portando i fan all’interno dell’adorato universo Star Wars”, spiega Facebook. Il sistema è già disponibile per desktop e per il sistema operativo mobile Android. Nei prossimi mesi arriverà anche sui device Apple.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Nicola Lillo da Cdp a Plazzo Chigi nel team di Giugliano per la comunicazione e i rapporti con la stampa estera

Nicola Lillo da Cdp a Plazzo Chigi nel team di Giugliano per la comunicazione e i rapporti con la stampa estera

Comincia male l’anno per la pubblicità sulla stampa, gennaio -18,8%. Fcp: quotidiani -14,9%, settimanali -19%, mensili -42,8%

Comincia male l’anno per la pubblicità sulla stampa, gennaio -18,8%. Fcp: quotidiani -14,9%, settimanali -19%, mensili -42,8%

La rivoluzione per le donne che Papa Francesco sta portando avanti all’interno della Chiesa

La rivoluzione per le donne che Papa Francesco sta portando avanti all’interno della Chiesa