- Prima Comunicazione - https://www.primaonline.it -

La Bild si autosmentisce. E fa marcia indietro sulla denuncia rivolta a Bmw di aver truccato i dati sulle emissioni di alcuni suoi modelli

Auto Bild fa marcia indietro sulle accuse a Bmw. Il giorno dopo aver insinuato che Bmw aveva probabilmente manipolato i livelli di emissione nel corso di una prova di una Bmw X3 xDrive 20d, Auto Bild precisa di non aver mai avuto intenzione di accusare la Casa di Monaco. 

[1]

Auto Bild, smentita scandalo Bmw (foto Ansa)

A riportarlo è il Sole 24 ore [2]. Il tabloid tedesco sostiene che i media hanno frainteso le sue comunicazioni dei giorni scorsi che hanno scatenato un autentico processo mediatico nei confronti di Bmw e una conseguente caduta del titolo in Borsa. In realtà il quotidiano spiega che i valori di emissione della X3 xDrive 20d – vettura incriminata – cui si riferiscono, sono stati inviati ad Auto Bild da ICCT, il Consiglio internazionale che si occupa di verificare i livelli di emissione nel settore del trasporto. Auto Bild non ha mai potuto avuto accesso ai dettagli del percorso di prova, il che potrebbe spiegare le discrepanze verificatesi sui valori.

[3]

Bernd Wieland, direttore Auto Bild

In ogni caso , come spiega il Sole. Auto Bild ritiene di dover sottolineare che i valori di emissione comunicati dalla testata in riferimento alla Bmw X3 non sono affatto una prova di manipolazione o tantomento dell’esistenza di un impianto di manipolazione come accertato a proposito delle vetture Volkswagen che hanno portato alla clamoroso inchiesta dei giorni scorsi e alla conseguente bufera scatenatasi che ha portato sia alle dimissioni del Ceo del Gruppo VW Mantin Winterkorn che all’azzeramento di gran parte o quasi della classe dirigente.