Sottoscritto l’atto di fusione tra ‘Yoox’ e ‘Net-a-porter’. Sarà efficace dal 5 ottobre

Yoox e Net-a-porter Group hanno sottoscritto l’atto di fusione. La sigla – riporta Dow Jones – è finalizzata all’integrazione delle attività delle due società, che andranno a formare un nuovo polo dell’ecommerce di lusso. La fusione, spiega una nota, sarà efficace dal 5 ottobre. 

Federico Marchetti, ad di Yoox (foto Olycom)

L’operazione è subordinata all’iscrizione dell’atto nei competenti registri delle imprese e al ricevimento del giudizio di equivalenza della Consob sul documento informativo relativo alla fusione, “in tempo utile per l’emissione e la quotazione sul mercato telematico azionario delle azioni ordinarie di Yoox al servizio del concambio di fusione”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Agcom, ammissibile il progetto FiberCop (Tim); ora approfondimenti

Agcom, ammissibile il progetto FiberCop (Tim); ora approfondimenti

Poco spazio nel mondo dei video online. A soli 6 mesi dal lancio, chiude il servizio streaming Quibi

Poco spazio nel mondo dei video online. A soli 6 mesi dal lancio, chiude il servizio streaming Quibi

Rai, Barachini scrive a Gualtieri e Salini per sollecitare un’audizione su conti e piano industriale

Rai, Barachini scrive a Gualtieri e Salini per sollecitare un’audizione su conti e piano industriale