Il 22 ottobre Netflix approda ufficialmente in Italia. Tre i tipi di abbonamento disponibili, da 7.99, 9.99 e 11.99 euro al mese

Ora è ufficiale: il 22 ottobre Netflix, la piattaforma di film e serie e tv on demand presente già in 50 paesi al mondo con più di 65 milioni di abbonati, sbarca in Italia. L’annuncio è stato dato con un video caricato direttamente su canale YouTube di Netflix Italia.

Tre i tipi di abbonamento ai quali avranno accesso gli utenti: quello ‘base’, che consentirà agli utenti di avere una sessione di streaming alla volta e definizione standard a 7,99 euro al mese; quello ‘standard’, con due sessioni di streaming contemporanee e alta definizione a 9,99 euro al mese, e il piano ‘premium’, che consentirà quattro sessioni di streaming alla volta e la visione in Ultra HD 4K a 11,99 euro. Il vantaggio sarà la possibilità di poter disdire l’abbonamento in qualsiasi momento.

L’accesso alla piattaforma è possibile da smart tv, tablet, smartphone, computer e da una serie di console per videogiochi connessi a Internet oltre che da Apple Tv e Google Chromecast. Nei mesi scorsi sono stati sottoscritti accordi e partnership con due operatori italiani: Telecom Italia, che renderà disponibile il servizio anche tramite il set top box Tim Vision (i clienti potranno pagare tramite la bolletta) e Vodafone, che proporrà promozioni con incluso l’abbonamento Netflix (pagamento che potrà avvenire tramite il contratto Vodafone).

Tra le serie originali che si vedranno in Italia ci sono Marvel-Darevil, Sense8, Marco Polo, Narcos e la docu serie Chef’s Table. Entro la fine dell’anno previsto l’arrivo della serie  Marvel-Jessica Jones.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Twitter ‘etichetta’ Trump e rimanda a informazioni verificate. La minaccia del presidente Usa: regole o chiudiamo i social

Twitter ‘etichetta’ Trump e rimanda a informazioni verificate. La minaccia del presidente Usa: regole o chiudiamo i social

Traffico ancora elevato per i siti di informazione, ma in calo rispetto a un mese fa. Classifica della prima settimana di maggio secondo Audiweb Week

Traffico ancora elevato per i siti di informazione, ma in calo rispetto a un mese fa. Classifica della prima settimana di maggio secondo Audiweb Week

Carlo Verdelli torna al Corriere della Sera come editorialista

Carlo Verdelli torna al Corriere della Sera come editorialista