La pubblicità nativa continuerà a crescere. Così Marissa Mayer, ceo di Yahoo, al Iab Mixx di New York

L’amministratore delegato di Yahoo, Marissa Mayer, ha dichiarato che il digital advertising di un dato portale potrebbe beneficiare di una crescita nell’uso di ad blocker. Parlando al Iab Mixx a New York, parte dell’ Advertising Week, a Mayer è stato chiesto un parere a proposito del blocco della pubblicità, che impedisce annunci in grado di raggiungere gli utenti della piattaforma on-line.

Marissa Mayer, ceo di Yahoo! (foto Olycom)

Marissa Mayer, ceo di Yahoo (foto Olycom)

Ha affermato di essere stata inizialmente scettica sul successo del digital advertising: “Internet ha un forte impatto sulla gente, è incalcolabile, come lo è il mobile, e tutto questo è stato supportato dalla pubblicità. Ci permette di prendere tutti questi contenuti, sia contenuti commerciali e contenuti sponsorizzati, e rendere disponibile on-line”, ha detto prima di aggiungere che solo le proprie compagnie sono in grado di crescere attraverso il servizio di annunci di successo per il suo pubblico aziendali.

L’intervista integrale alla Mayer è stata pubblicata su Thedrum.com

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Gedi: Perrore e Cir acquistano da Exor azioni di Giano Holding per partecipazione nell’editrice

Gedi: Perrore e Cir acquistano da Exor azioni di Giano Holding per partecipazione nell’editrice

Diritti tv: la Seria A sollecita Sky per il pagamento della rata di maggio, ma non oscura le partite

Diritti tv: la Seria A sollecita Sky per il pagamento della rata di maggio, ma non oscura le partite

Cresce in Italia l’attenzione sugli eSports. Ma anche il virtuale ha bisogno di tifosi live

Cresce in Italia l’attenzione sugli eSports. Ma anche il virtuale ha bisogno di tifosi live