Dodici modi per usare il selfie-stick nella vita di tutti i giorni

C’è chi lo ama e non riesce più a separarsene. C’è chi lo odia e vorrebbe accendere un falò in ogni piazza d’Italia e del mondo per bruciarli tutti. Il selfie-stick crea dibattito: è un tormentone e un tormento. Difficile riuscire a fare il turista schivando tutti gli smartphone attaccati al lungo bastone saldamente afferrati da padroni sorridenti e in posa. Buzzfeed ha pensato di riappacificare gli animi con un video, mostrando i dodici modi alternativi per sfruttare questo strano e potente strumento. Il migliore? Con il selfie-stick si può girare un film con scene panoramiche dall’alto, dal basso e tra i grattacieli fatti di cartone (magari mentre un dinosauro distrugge la città).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Video correlati

Videointerviste esclusive dal Mia 2020: Leone, Maccanico,  Andreatta, Liuzzi, Giammaria, Fernandez Alonso, Morganti , Nardini, Minoli Videointerviste esclusive dal Mia 2020: Leone, Maccanico,  Andreatta, Liuzzi, Giammaria, Fernandez Alonso, Morganti , Nardini, Minoli

Videointerviste esclusive dal Mia 2020: Leone, Maccanico, Andreatta, Liuzzi, Giammaria, Fernandez Alonso, Morganti , Nardini, Minoli

Videointervista esclusiva dal Mia: Nicola Maccanico, Executive Vice President SKY e CEO di Vision Distribution Videointervista esclusiva dal Mia: Nicola Maccanico, Executive Vice President SKY e CEO di Vision Distribution

Videointervista esclusiva dal Mia: Nicola Maccanico, Executive Vice President SKY e CEO di Vision Distribution

Videointervista esclusiva dal Mia: Giancarlo Leone, presidente Apa-Associazione dei Produttori Audiovisivi Videointervista esclusiva dal Mia: Giancarlo Leone, presidente Apa-Associazione dei Produttori Audiovisivi

Videointervista esclusiva dal Mia: Giancarlo Leone, presidente Apa-Associazione dei Produttori Audiovisivi