Crescono gli ascolti di Radio Rai e i canali diventano dieci

La radio pubblica va bene e moltiplica i propri brand. Che se si sommano i canali in Fm e tutte le altre veicolazioni multipiattaforma stanno per diventare dieci, annoverando oltre a Radio 1, Radio 2, Radio 3, Isoradio e Rai Gr Parlamento, anche Radio 4 Light, Radio 5 Classica e tre freschissime novità web: Radio 6 Teca, che attinge allo sterminato magazzino; Radio 7 Live, in partenza il 22 ottobre proponendo il Premio Tenco e avendo come mission il dare spazio alla musica eseguita dal vivo, in diretta e non; Radio 8 Opera, con un variegato carnet lirico.

Nicola Sinisi

Nicola Sinisi

Radio Rai e Rai Pubblicità hanno pensato ad Expo per presentare la nuova stagione editoriale e commerciale delle emittenti del servizio pubblico. Un evento tenutosi nello studio della tv pubblica stabilmente allestito all’interno dell’esposizione universale e che ha sfruttato la conduzione briosa e i tempi radiofonici di Marco Ardemagni e Filippo Solibello. Si sono alternati al microfono tutti i direttori e molte altre voci chiave. Ha cominciato a raccontare la realtà e le prospettive della radiofonia pubblica il direttore di Radio Rai, Nicola Sinisi, e poi ha passato il testimone, tra gli altri, a Flavio Mucciante per Radio 1, Paola Marchesini per Radio 2, Marino Sinibaldi per Radio 3, Danilo Scarrone per Isoradio. Sottolineato da tutti l’appeal speciale e crescente della radio pubblica: “La qualità paga e nell’ultimo anno – ha rimarcato Sinisi – l’ascolto dei canali è cresciuto del 14,8%, a fronte di una crescita della platea radiofonica di poco più del 4%”. E’ andata in doppia cifra la percentuale di crescita di tutte e tre le emittenti principali e nel ‘drive time’, al mattino, l’ascolto Rai risulta largamente maggioritario raggiungendo il 26% di share. Cresce anche il pubblico delle App di Rai Radio con 23 milioni di pagine viste tra il gennaio e l’agosto di quest’anno e Sinisi stima il raggiungimento di quota 30 milioni entro la fine dell’anno. Radio Rai è leader anche nel podcast con oltre 80 milioni di download nei primi otto mesi.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

TOP MEDIA ITALIANI SUI SOCIAL. A settembre prima Sky Sport per interazioni, Cookist per video view, Fanpage per paid post

TOP MEDIA ITALIANI SUI SOCIAL. A settembre prima Sky Sport per interazioni, Cookist per video view, Fanpage per paid post

I quotidiani quest’anno perdono un quarto delle copie e dal 2016 dimezzano le vendite. Agcom: Rai leader per share tv; cresce Discovery

I quotidiani quest’anno perdono un quarto delle copie e dal 2016 dimezzano le vendite. Agcom: Rai leader per share tv; cresce Discovery

Marco Bardazzi lascia Eni. La comunicazione da novembre passa a Erika Mandraffino

Marco Bardazzi lascia Eni. La comunicazione da novembre passa a Erika Mandraffino