A ottobre tempo ideale per bombardare in Siria. La gaffe della tv statale russa, Rossia 24 (VIDEO)

Gaffe della tv statale di Mosca, Rossia 24, dove, durante le previsioni del tempo, una giovane conduttrice ha sottolineato che, da un punto di vista meteorologico, Mosca ha scelto un periodo eccellente per cominciare le sue operazioni in Siria.

La presentatrice, come riporta l’Ansa, ha fatto notare che in ottobre in Siria la velocità del vento è relativamente bassa, piove solo una volta ogni dieci giorni e le temperature raramente vanno oltre i 35 gradi. Tutte condizioni che potrebbero ostacolare o rendere più difficili i raid.

Rossia 24, non è nuova a scivoloni di questo genere. Nel 2015 incappò in un incidente simile con le previsioni del tempo a Debaltsevo, dove erano in corso intensi combattimenti tra le truppe ucraine e i separatisti filorussi.

Guarda il video ripreso dal sito TheGuardian.com:

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Elia Mariani nominato chief consumer officer di Sky Italia

Elia Mariani nominato chief consumer officer di Sky Italia

Fabio Caporizzi in Conad? Gira forte la voce in Burson

Fabio Caporizzi in Conad? Gira forte la voce in Burson

Per la prima volta il Time cambia testata e diventa ‘Vote’ in occasione delle elezioni Usa 2020

Per la prima volta il Time cambia testata e diventa ‘Vote’ in occasione delle elezioni Usa 2020