A ottobre tempo ideale per bombardare in Siria. La gaffe della tv statale russa, Rossia 24 (VIDEO)

Gaffe della tv statale di Mosca, Rossia 24, dove, durante le previsioni del tempo, una giovane conduttrice ha sottolineato che, da un punto di vista meteorologico, Mosca ha scelto un periodo eccellente per cominciare le sue operazioni in Siria.

La presentatrice, come riporta l’Ansa, ha fatto notare che in ottobre in Siria la velocità del vento è relativamente bassa, piove solo una volta ogni dieci giorni e le temperature raramente vanno oltre i 35 gradi. Tutte condizioni che potrebbero ostacolare o rendere più difficili i raid.

Rossia 24, non è nuova a scivoloni di questo genere. Nel 2015 incappò in un incidente simile con le previsioni del tempo a Debaltsevo, dove erano in corso intensi combattimenti tra le truppe ucraine e i separatisti filorussi.

Guarda il video ripreso dal sito TheGuardian.com:

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Repubblica: candidati al Cdr scelti il 5 giugno, eletti entro il 15

Repubblica: candidati al Cdr scelti il 5 giugno, eletti entro il 15

Trump vara la stretta sui social: sono monopoli; con interventi sui post assumono posizioni editoriali

Trump vara la stretta sui social: sono monopoli; con interventi sui post assumono posizioni editoriali

De Benedetti presenta ‘Domani’: liberale e democratico. Feltri: indipendente, non neutrale. In arrivo una Fondazione

De Benedetti presenta ‘Domani’: liberale e democratico. Feltri: indipendente, non neutrale. In arrivo una Fondazione