In video bendata dopo essere stata colpita al viso da una granata stordente

Colpita da una granata stordente al viso mentre stava raccontando gli scontri tra la polizia israeliana e i manifestanti a Gerusalemme Est, scoppiati dopo l’arresto del padre del giovane palestinese colpevole di aver accoltellato un ragazzo israeliano e successivamente ucciso dalla polizia. Questa la disavventura capitata a Hana Mahameed, una giornalista arabo-israeliana che lavora per la televisione libanese Al-Mayadeen.

Poco dopo i primi soccorsi, la reporter è stata costretta a ricomparire in video con il volto fasciato e, essendo l’unica  autorizzata ad entrare a Gerusalemme Est, dovrà continuare a farlo fino a quando la sua tv non troverà un sostituto.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Video correlati

Debutta Neo, smartwatch Vodafone per bambini con i personaggi Disney, Pixar, Marvel e Star Wars. Il lancio affidato al modello David Gandy che in un’intervista ‘dietro le quinte’ racconta questa esperienza Debutta Neo, smartwatch Vodafone per bambini con i personaggi Disney, Pixar, Marvel e Star Wars. Il lancio affidato al modello David Gandy che in un’intervista ‘dietro le quinte’ racconta questa esperienza

Debutta Neo, smartwatch Vodafone per bambini con i personaggi Disney, Pixar, Marvel e Star Wars. Il lancio affidato al modello David Gandy che in un’intervista ‘dietro le quinte’ racconta questa esperienza

Reporter e cameraman rapinaio in diretta in Ecuador. Pistola puntata in faccia per farsi consegnare i telefonini Reporter e cameraman rapinaio in diretta in Ecuador. Pistola puntata in faccia per farsi consegnare i telefonini

Reporter e cameraman rapinaio in diretta in Ecuador. Pistola puntata in faccia per farsi consegnare i telefonini

Investire nello sviluppo delle infrastrutture, dice Webuild al Governo Draghi Investire nello sviluppo delle infrastrutture, dice Webuild al Governo Draghi

Investire nello sviluppo delle infrastrutture, dice Webuild al Governo Draghi